Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. "Ancora un attimo", un diario con gli occhi di un figlio

"Ancora un attimo", un diario con gli occhi di un figlio

Dal dialogo con la madre scomparsa nasce il racconto di un'epoca

(ANSA) - ROMA, 10 GEN - Il racconto di un'epoca, un viaggio nella memoria attraverso il dialogo di un figlio con la madre dal giorno della sua scomparsa. Questo è "Ancora un attimo, per favore", nuovo romanzo di Giovanni Bogani, giornalista e critico cinematografico, pubblicato sulla piattaforma www.ilmiolibro.it.
    Il libro raccoglie piccoli fogli di diario, frammenti di ricordi, fotogrammi dell'infanzia e dell'adolescenza, riflessioni su parole che non si usano più. E piano piano, viene a formarsi un disegno. Il quadro della vita quotidiana negli anni '60 e '70, in cui il protagonista è stato bambino e adolescente. E quello della vita quotidiana negli anni '30 e '40, gli anni dell'adolescenza della madre. Il quadro, come recita il sottotitolo, di "una straordinaria vita qualunque".
    Il racconto comincia il giorno della morte della madre.
    L'autore ripercorre ricordi e riscopre le parole che sua madre usava: ogni parola rievoca situazioni, momenti, abitudini e luoghi. Si compone, una pagina dopo l'altra, un affresco che attraversa decenni, la vita di una "normale" famiglia piccolo borghese. Ma anche le persone normali, a guardarle a lungo, diventano eccezionali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie