Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Più libri, inaugura con Franceschini e Gualtieri, lectio Baricco

Più libri, inaugura con Franceschini e Gualtieri, lectio Baricco

Fiera editori indipendenti 4-8 dicembre a Roma, 500 appuntamenti

(di Mauretta Capuano) (ANSA) - ROMA, 03 DIC - S'inaugura il 4 dicembre alla presenza del ministro della Cultura, Dario Franceschini e del sindaco di Roma Roberto Gualtieri, la Fiera nazionale della piccola e media editoria 'Più libri più liberi', che torna in presenza fino all'8 dicembre alla Nuvola dell'Eur, a Roma.
    All'apertura dell'evento editoriale più importante della Capitale, anche l'assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione Paolo Orneli e la sceicca Bodour Al Qasimi, presidente dell'Ipa - International Publisher Association.
    Il sindaco di Roma Gualtieri sarà protagonista anche di un evento speciale con il primo cittadino di Varsavia, Rafał Trzaskowski dedicato a "Capitali d'Europa: più ambiente, più diritti, più cultura", moderato dal giornalista Rai Giancarlo Loquenzi.
    Promossa e organizzata dall'Associazione Italiana Editori-Aie, Più libri più liberi, presieduta da Annamaria Malato, diretta da Fabio Del Giudice, con programma a cura di Silvia Barbagallo, compie 20 anni e li festeggia con un'edizione dedicata alla Libertà. E proprio del potere liberatorio dei libri parlerà, nella prima giornata, Alessandro Baricco in una lectio magistralis in Auditorium.
    Circa 500 gli appuntamenti tra dibattiti, letture e mostre, nei 5 giorni della Fiera con tra i grandi ospiti il Premio Nobel Mario Vargas Llosa e per la prima volta l'apertura, nei giorni della manifestazione, dell'Auditorium della Nuvola. Tra i protagonisti del giorno d'apertura la giornalista e scrittrice Nadeesha Uyangoda, nata in Sri Lanka che vive in Brianza da quando aveva sei anni, con il saggio-memoir 'L'unica persona nera nella stanza'(66thand2nd) in cui fa il punto sui "neri italiani". Tema di cui parlerà anche con la giornalista e autrice britannica Reni Eddo-Lodge con il suo nuovo libro 'Perché non parlo più di razzismo con le persone bianche' (E/O).
    Alla Nuvola il 4 dicembre anche la giornalista e attivista turca Ece Temelkuran con 'La fiducia e la dignità' (Bollati Boringhieri) e il filosofo, saggista e romanziere spagnolo Fernando Savater che discuterà con Giuseppe Laterza su come 'Imparare la libertà'. Tra gli incontri quello con Marino Sinibaldi e Paolo Di Paolo che converseranno sul valore della lettura durante la pandemia nell'incontro "La valigia del lettore. Perché nonostante tutto continuiamo ad amare i libri", con le letture di Valerio Aprea.
    E, dopo l'anno forzato di stop per la pandemia, torna con un ampio calendario di 25 incontri e spazi e servizi su 500 metri quadrati il polo professionale, in collaborazione con Aldus, la rete europea delle fiere del libro coordinata da Aie e co-finanziata dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Creative Europe.
    A chiudere la Fiera, l'8 dicembre, sarà la lettura di Luca Zingaretti, che firma anche la regia, del carteggio del giovane Andrea Camilleri con i genitori Giuseppe e Carmela Fragapane, una fonte unica e inedita sulla vita dello scrittore. L'evento, in Auditorium, "Mamma Carissima - Lettere inedite dall'archivio Camilleri", presentato, in collaborazione con Più libri più liberi, da Eur Spa all'interno della propria stagione culturale e artistica Eur Culture per Roma, sarà aperto da un ricordo del Maestro di Maurizio De Giovanni. Tra gli appuntamenti più attesi in Auditorium della Nuvola anche Zerocalcare in dialogo con Chiara Valerio in un excursus su tutti i suoi lavori fino alla recente serie animata 'Strappare lungo i bordi', prodotta da Netflix. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie