Libri

Torna Festival della Letteratura per ragazzi 'Gianni Rodari'

Dal 16 ottobre a Omegna, città natale dello scrittore

(ANSA) - OMEGNA (VCO), 12 OTT - Al via l'VIII edizione del Festival della Letteratura per Ragazzi 'Gianni Rodari'. Da sabato 16 a domenica 24 ottobre, a Omegna, città natale dello scrittore, torna il Festival che, in aggiunta a mostre, premi ed eventi, culminerà con l'inaugurazione del Museo "Una fantastica storia".
    L'edizione 2021 del Festival della Letteratura per Ragazzi 'Gianni Rodari' si inaugura con una ricca serie di mostre che porterà a Omegna, sul lago d'Orta, un ricco parterre di autori ed editori e che culminerà, come ogni anno, con il conferimento del Premio Gianni Rodari Città di Omegna 2021.
    "Per questa ottava edizione - commenta Sara Rubinelli, assessore comunale alla Cultura - avremo ospiti Beatrice Masini, Angelo Ruta, Nicola Cinquetti, Giuseppe Festa, Sergio Olivotti, Guido Quarzo e Cinzia Ghigliano".
    Sabato 23 ottobre l'inaugurazione di 'Una fantastica storia' , museo realizzato dall'Amministrazione dopo un attento lavoro di riqualificazione di un immobile comunale fatiscente, museo allestito dalla società specializzata di Torino, Aurora Meccanica, di concerto con un gruppo di esperti conoscitori dell'opera di Rodari sulla Grammatica della Fantasia.
    Nello spazio espositivo del Forum saranno visitabili l'interpretazione artistica delle opere letterarie di Rodari a cura di Giorgio Rava, nonché la mostra sugli illustratori di 'C'era due volte il barone Lamberto' a cura del professor Pino Boero, consistente in ben 16 roll up che, oltre a presentare la figura dell'illustre omegnese, affrontano le diverse sequenze narrative attraverso la riproduzione delle illustrazioni di Paola Rodari, Federico Maggioni, Bruno Munari, Francesco Altan, Javier Zabala e Mauro Maulini. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie