Libri

'Libro Possibile' a Vieste,anche McGrath, Cottarelli e Tozzi

Stasera rassegna prosegue in piazza di Marina Piccola

(ANSA) - BARI, 23 LUG - C'erano anche Vittorio Sgarbi e Piero Pelù ieri sera a Vieste per la prima volta del 'Libro Possibile' sul Gargano. Il festival proseguirà stasera in piazza di Marina Piccola dove alle 20.45 Patrick McGrath porterà la sua 'La lampada del diavolo' (La nave di Teseo), un viaggio a ritroso nella Londra degli anni '70, accompagnato dalle ombre di un passato inconfessabile del protagonista Francis McNulty.
    Atmosfere neo gotiche rivivranno sul palco anche grazie alle letture dell'attore Gianmarco Saurino, nell'incontro presentato dalla direttrice del festival Rosella Santoro.
    Ecologia, evoluzione, storia e pandemie saranno invece alcuni dei temi del nuovo spettacolo del geologo Mario Tozzi e del musicista Enzo Favata, che introdurrà l'appuntamento di apertura della seconda serata del festival, alle 20, con la giornalista Giorgia Messa.
    Alle 21.30 sarà l'economista Carlo Cottarelli a spiegare la ricetta per la rinascita sociale ed economica globale del Paese, a partire dal saggio 'All'inferno e ritorno' (Feltrinelli).
    Si andrà alla scoperta dei tesori archeologici del territorio, alle 22.15, con Giuliano Volpe, già rettore dell'Università di Foggia e autore di 'Passeggiate archeologiche-Venti proposte per conoscere siti e storie della Puglia' (EdiPuglia). Mentre il direttore de 'Il Fatto Quotidiano', Marco Travaglio, alle 22.45 guiderà il pubblico alla scoperta de 'I segreti del Conticidio' (PaperFirst). Info su 'libropossibile.com'. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie