Libri

Mostre: Dante Plus, a Ravenna 150 artisti per il Sommo Poeta

Da Milo Manara a Moebius, da Tanino Liberatore a Lucamaleonte

(ANSA) - RAVENNA, 21 GIU - Sarà la più ricca di sempre con 150 artisti, nel settimo centenario della morte, la mostra 'DantePlus', in programma dal 9 luglio al 5 settembre nella Biblioteca di storia contemporanea Alfredo Oriani di Ravenna, che vanta oltre 170mila volumi dedicati alla storia, alla sociologia e all'economia contemporanea ed è situata di fianco alla tomba del Sommo Poeta. L'evento ospiterà opere di Milo Manara, Moebius, Tanino Liberatore, Emiliano Ponzi, Riccardo Guasco, Lucamaleonte, Nicola Verlato, Lrnz, The_Oluk, No Curves, Carlo Stanga, Cibo, Donato Sansone, Fra!, Giulio Rincione, Francesco Poroli e molti altri.
    La mostra vedrà l'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche come la realtà aumentata attraverso l'applicazione gratuita 'Aria The Ar Platform', mentre Publics Icc esploreranno i confini della comunicazione utilizzando nuove tecnologie della rilevazione 3D per costruire inedite narrazioni. In collaborazione con Art Rights e Illustri Festival verrà realizzato 'Sketch your Dante', concorso internazionale sul volto di Dante rivolto ad artisti e illustratori, e verrà poi inaugurata una galleria virtuale su Lieu.city, primo social network VR italiano per eventi d'arte online. Tra le novità anche la collaborazione con Taffo Funeral Services, agenzia di onoranze funebri che spopola col black humour sui social, che presenterà un'opera decorata a tributo del Sommo poeta.
    "Il Comune di Ravenna - dichiara l'assessora alla Cultura Elsa Signorino - sostiene, fin dalla prima edizione, il progetto Dante Plus, uno dei molti eventi della città che rendono omaggio al lascito dantesco nei linguaggi artistici della contemporaneità. È di sicuro fascino vedere artisti del nostro tempo che reinterpretano il volto di Dante, fornendo nuove opportunità di fruizione e di avvicinamento del pubblico alla conoscenza di un Poeta che come nessun altro è allo stesso tempo estremamente colto ed estremamente popolare". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie