80 anni morte Gramsci, Torino no-stop

il 27 aprile, nel giorno della morte, al Polo del '900

(ANSA) - TORINO, 26 APR - Moriva ottant'anni fa Antonio Gramsci e la sua città d'adozione, Torino, lo ricorda domani, 27 aprile, nel giorno esatto della sua morte , con una no-stop al Polo del '900. A un dibattito su "Gramsci e la crisi della politica", seguiranno un aperitivo sardo e uno spettacolo teatrale. Al dibattito parteciperanno Mauro Calise, docente all'Università di Napoli oltre che presidente della Società italiana di scienza politica e Fabio Bordignon, docente all'Università di Urbino. "Tutto tranne Gramsci", ispirato a "Le donne di casa Gramsci" di Mimma Paulesi Quercioli, per la regia di Susanna Mameli, è un omaggio alla madre di Gramsci, ma anche agli affetti familiari del grande politico e intellettuale italiano. Le iniziative proseguiranno con il concorso per giovani artisti under 35 che saranno premiati a dicembre assieme ai vincitori del Premio Giuseppe Sormani.Infine il 10 ottobre il Polo del '900 ospiterà la mostra su "Antonio Gramsci e la Grande Guerra",allestita per la prima volta a Roma nel febbraio scorso.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie