/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Francesco Guccini torna in Piazza Maggiore a Bologna

Francesco Guccini torna in Piazza Maggiore a Bologna

Il 17 giugno per i 40 anni di Fra la via Emilia e il West

BOLOGNA, 06 giugno 2024, 14:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Fra la Via Emilia e il West: 40 anni dallo storico concerto del 1984, Francesco Guccini torna in Piazza Maggiore a Bologna il 17 giugno alle 21,45 in occasione della prima serata di Sotto le stelle del cinema, la manifestazione promossa dalla Cineteca di Bologna nell'ambito di Bologna Estate. Il cantautore dialogherà con Massimo Cotto tra ricordi e suggestioni di una serata che 40 anni fa vide scendere in quella stessa piazza più di 150.000 persone per celebrare i 20 anni di carriera del Maestrone.
    Una kermesse che ha visto sul palco il 21 giugno 1984, oltre a Francesco Guccini, Lucio Dalla, Giorgio Gaber, Paolo Conte, i Nomadi, l'Equipe 84, Claudio Lolli, Giampiero Alloisio, Deborah Kooperman, Pierangelo Bertoli e i Viulàn. Come raccontano le cronache dell'epoca, si trattò di una serata rimasta negli annali e che sarà proiettata al termine del dialogo tra Francesco Guccini e Cotto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza