Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Festival del cinema contemporaneo italiano a Riga dal 6 dicembre

Festival del cinema contemporaneo italiano a Riga dal 6 dicembre

Organizzato dal Nice in collaborazione con l'ambasciata italiana

(ANSA) - MOSCA, 28 NOV - Dal 6 all'8 dicembre il Nice (New Italian Cinema Events), che da 32 anni promuove nel mondo il cinema contemporaneo italiano, approda per la prima volta in Lettonia, in collaborazione con l'Ambasciata d'Italia a Riga, aggiungendo una nuova tappa al suo già lungo percorso innovativo.
    "Nella selezione 2022, frutto di lunghi mesi di ricerca con l'intento di individuare opere prime e seconde, troverete film drammatici - che raccontano storie di disagio sociale, problematiche femminili o inerenti alla crescita adolescenziale - affiancati a commedie di nuova generazione che, interpretate sul filo dell'ironia, finiscono per raccontare attraverso storie di vita quotidiana i diversi stili di vita che caratterizzano la società contemporanea", afferma Viviana del Bianco, direttrice artistica e fondatrice del Nice. La rassegna si aprirà al Cinema Splendid Palace di Riga, nello storico edificio di stile neo-barocco costruito nel 1923, martedì 6 dicembre alla presenza dell'Ambasciatore d'Italia in Lettonia, Alessandro Monti. Due le pellicole presentate nella prima serata: 'Il Silenzio Grande' di Alessandro Gassmann - interpreti Margherita Buy e Massimiliano Gallo - e 'Santa Lucia' di Marco Chiappetta, al suo primo lungometraggio. Il 7 dicembre saranno presentati 'Anni Belli' di Lorenzo d'Amico de Carvalho e 'L'Arminuta' di Giuseppe Bonito, tratto dal bestseller di Donatella Di Pietrantonio. La terza e ultima serata del Festival sarà aperta da Alessandro Capitani con 'I Nostri Fantasmi' e si chiuderà con il thriller 'Occhi Blu' di Michela Cescon, alla sua prima regia.
    La rassegna sarà presentata in una conferenza stampa in programma il 6 dicembre alle 11 presso il cinema Splendid Palace, alla presenza dell'ambasciatore Monti, Viviana del Bianco e alcuni dei registi e degli attori dei film in rassegna.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie