Cultura

Cinema: Job Film Days con 60 film 4 anteprime e 70 ospiti

A Torino al Cinema Massimo dal 22 al 26 settembre

(ANSA) - TORINO, 13 SET - Tornano a Torino i Job Film Days, festival di cinema dedicato alle tematiche del lavoro e dei diritti. La seconda edizione si terrà al cinema Massino del Museo Nazionale del Cinema dal 22 al 26 settembre. In programma 60 film da diverse nazioni, di cui quattro anteprime italiane, con storie del territorio e opere da tutto il mondo, dedicate ai temi di più stretta attualità in merito al lavoro. Le donne, i giovani, le prospettive, la gig economy, la sicurezza sono alcuni degli argomenti toccati. Fra gli ospiti i registi Lech Kowalski e Stéphane Brizé.
    Dei 562 cortometraggi pervenuti al festival, ne sono stati selezionati 16. Ben 103 documentari hanno risposto alla call, di cui sette saranno in concorso al festival. Le due sezioni competitive, alle quali si aggiunge il Premio del pubblico per il miglior documentario, saranno esaminate da due giurie di professionisti ed esperti del cinema e del mondo del lavoro, che a loro volta parteciperanno a presentazioni ed eventi durante il festival. Nella sezione cinema d'impresa trova spazio la Fiat per ragionare sul futuro di una città come Torino e sulle sue prospettive di sviluppo.
    "Mi fa molto piacere offrire al pubblico, che spero sia numeroso e variegato, la selezione di film che abbiamo scelto quest'anno - commenta la direttrice - dopo un approfondito lavoro di ricerca nell'ambito della produzione cinematografica dal 2019 a oggi, con un'attenzione particolare alle problematiche più attuali del mondo del lavoro e alle sue sfaccettature". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie