Cultura

Cannes: Rutelli, Bellocchio, grande maestro

Presidente Anica, per l'Italia una grande gioia

La notizia della Palma d'oro d'onore per Marco Bellocchio "è festosa e magnifica". E' il commento di Francesco Rutelli, presidente dell'Anica, l'associazione delle industrie cinematografiche. Bellocchio, sottolinea Rutelli intervenuto a Vivavoce su Radio 1, "ha fatto delle cose straordinarie, ricordiamo il film "I pugni in tasca", ed inoltre storie incredibili e visionarie dove viene raccontato il passato. Ha  girato il Traditore, un film importantissimo tra l'altro prodotto anche dalla Rai e distribuito con grande successo, un grande incasso".
    Un successo per il cinema ma anche per la televisione, fa notare l'ex ministro dei beni culturali , ricordando che il Traditore è stato trasmesso poche settimane fa su Rai 1 "e ha stravinto la serata". 
"Il cinema deve sempre andare in sala, il luogo dove tutti noi vogliamo ritrovarci, ma deve anche passare in televisione, arrivare nelle case e sulle piattaforme. Per questo voglio ricordare che L’ANICA, che presiedo, la storica associazione di questa industria, oggi dialoga anche con le piattaforme perché i nostri contenuti possono andare in tutto il mondo. Bellocchio è un maestro di ieri e di domani: il riconoscimento di Cannes è una grande gioia per l’Italia, perché proprio a Cannes è stato presentato due anni fa Il traditore, con Pierfrancesco Favino: un film straordinario che tocca un tasto dolente della storia italiana".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie