Cultura

Filming Italia Best Movie, 5 settembre premiazione a Venezia

Gabriella Pession madrina manifestazione su talenti spettacolo

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - Il 5 settembre 2021 avrà luogo a Venezia la nuova edizione del Filming Italy Best movie award, in cui la direttrice generale Tiziana Rocca e Vito Sinopoli, amministratore unico Duesse Communication e presidente onorario del Premio, annunceranno tutti i premiati di quest'anno. Il Filming Italy conta sulla collaborazione e il supporto della Biennale di Venezia e del direttore artistico della Mostra di Venezia Alberto Barbera e gode del patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, di ANEC, di ANICA e del Centro Sperimentale di Cinematografia. La madrina del premio sarà l'attrice Gabriella Pession.
    Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato ai titoli e alle serie tv italiane ed internazionali ed anche ai migliori talent - oltre che all'industry e professional - dell'ultima stagione cinematografica, in collaborazione con Duesse Communication. Il premio, oltre a sostenere la lotta contro la violenza sulle donne, è dedicato a tutte le donne che lavorano nell'industria cinematografica, davanti e dietro la macchina da presa. La giuria di qualità è composta da diversi esponenti tra le eccellenze della cinematografia italiana: Alberto Barbera, Paolo Del Brocco, ad di Rai Cinema; Chiara Sbarigia, presidente di Cinecittà; Guglielmo Marchetti, presidente e ad di Notorious Pictures; Tinny Andreatta, VP delle serie originali italiane Netflix; Giampaolo Letta, VP e AD di Medusa; il giornalista Antonello Sarno; Maria Pia Ammirati, direttrice Rai Fiction; Luciano Sovena, presidente della Fondazione Roma Lazio Film Commission; Nicola Maccanico, AD di Cinecittà; Roberto Stabile, Responsabile delle relazioni internazionali di ANICA; Massimiliano Orfei, AD di Vision Distribution; Marta Donzelli, presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia; Mario Lorini, presidente di ANEC; Stefano Sardo, presidente dell'Associazione 100autori; Franco Montini, presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie