Nasrin, ritratto attivista diritti umani in carcere in Iran

Docufilm con voce narrante di Olivia Colman, in streaming e sala

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Avvocata, da anni volto e mente del movimento per i diritti delle donne iraniane, Nasrin Sotoudeh sconta oggi 38 anni di prigione per aver manifestato contro il regime politico iraniano. "Nasrin" di Jeff Kaufman, disponibile in streaming e al cinema con OpenDdb è un ritratto a lei dedicato, girato in segreto (ripercorre i passi del suo arresto nel 2018), che racconta il suo coraggio politico, l'impegno per la democrazia e la giustizia, il potere delle donne di cambiare il mondo. La voce narrante è di Olivia Colman, già premio Oscar. Il film ha ottenuto il Patrocinio di Amnesty International Italia: " Nasrin e tante altre coraggiose persone che difendono i diritti umani lavorano tenacemente, sapendo benissimo a cosa andranno incontro- sottolinea la Ong in una nota -. Lei lo sapeva da tempo meglio di chiunque altro, avvocata, abituata a incontrare le attiviste per i diritti umani in carcere. Ma questo non l'ha fermata, non ha fermato il suo lavoro e il suo impegno".
    Il coraggio di questa donna, "capace di scherzare con il figlioletto attraverso il vetro della prigione in un prezioso e surreale momento di "normalità", merita di essere ammirato- prosegue Amnesty - così come meritano di essere conosciute la sua professionalità e la sua caparbietà nel perseguire i diritti per tutti e tutte. Noi possiamo e dobbiamo scandalizzarci, in solidarietà con Nasrin, con la sua meravigliosa e tenace famiglia, con gli attivisti e le attiviste per i diritti umani dell'Iran; dobbiamo trasformare le nostre voci in uno strumento di pressione per tirare fuori Nasrin dal carcere. Il suo posto è nel suo studio di avvocata".
    Il documentario è stato già apprezzato nei festival internazionali, come al Festival Internazionale Cinema e Donne di Firenze - dove è stato premiato con il "Seal of Peace" per Miglior documentario - oppure agli eventi dedicati in USA - come il DOC NYC, Boston GlobeDocs Fest, Denver Film Festival, nel 2020. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie