Golden Globe: dalla pennica di Pacino a Fonda silver fox

I 5 momenti top della serata; Amy e Tina separate ma assieme

(ANSA) - NEW YORK, 01 MAR - Dalla pennica via Zoom di Al Pacino al maldestro tentativo di Amy Poehler e Tina Fey sembrare di esser assieme pur trovandosi a cinquemila chilometri di distanza: i primi Golden Globes quasi tutti virtuali sono stati anche questo. Ecco cinque momenti della serata andata in onda in formato "bicoastal" tra Los Angeles e New York in diretta sulla Nbc. AMY E TINA, SEPARATE MA INSIEME - In passato avevano presentato i Globes dallo stesso palco del Beverly Hills Hotel dove stavolta la Poehler e' rimasta sola, mentre la Fay, che vive a New York, era in diretta dalla Rainbow Room di Rockefeller Center. Ma le due veterane di "Snl" hanno fatto il possibile per sembrare nella stessa stanza, tendendosi la mano ""coast to coast" attraverso un plexiglass.
    AL PACINO ADDORMENTATO - La star del "Padrino", quattro volte premiato con un Globe e candidato ben 19 volte, era in corsa per "The Hunters", una serie di Amazon, ma non ce l'ha fatta e ha letteralmente "staccato". Quando le telecamere lo hanno inquadrato mentre apparentemente faceva un sonnellino, la twittosfera e' esplosa: "Qualcuno pensi a svegliarlo". JODIE FOSTER BACIA LA MOGLIE - Dopo aver appreso della vittoria come migliore attrice non protagonista per "The Mauritanian" la star di "Silenzio degli Innocenti" ha abbracciato e baciato la fotografa Alexandra Hedeson con cui e' sposata dal 2014. Abbracci anche al cane Ziggy da parte delle due donne che hanno assistito alla cerimonia in pigiama dal divano di casa.
    DANIEL KALUUYA SILENZIATO: dopo l'annuncio di Laura Dern che aveva vinto il premio per "Jude and the Black Messiah", l'attore ha cominciato a parlare ma l'audio non ha funzionato. Dopo poco Kaluuya e' ricomparso: "Me l'avete fatta sporca! Sono in onda?".
    DUE SILVER FOX - Dopo Ben Stiller, a cui la quarantena ha fatto venire i capelli grigi, e' stata Jane Fonda a rubare la scena: la leggendaria icona del cinema celebre per le sue mille trasformazioni, e' ricomparsa in pubblico dopo il lockdown con una chioma color argento e un appello appassionato a Hollywood - e ai giurati dei Golden Globes che al loro interno non annoverano un solo socio di colore - ad essere piu' inclusivi.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie