Morta a 96 anni Cicely Tyson di 'Pomodori verdi fritti'

Prima afroamericana premiata con Oscar alla carriera

Addio a Cicely Tyson: l'iconica attrice afroamericana di 'Pomodori verdi fritti alla fermata del treno' (nel minore ma significativo ruolo di Sipsey) che a Broadway e a Hollywood ruppe le barriere della razza in tv, al cinema e a teatro è morta a 96 anni. Lo ha annunciato il suo manager Larry Thompson.
    Nella sua lunga carriera Cicely Tyson, figlia di una cameriera e di un muratore emigrati dai Caraibi, si era sempre rifiutata di interpretare parti di cameriere, drogate o prostitute, ruoli che giudicava un insulto per le donne di colore. Tra le sue parti in teatro, nel 1961 in 'The Blacks' di Jean Genet a Off Broadway.
    Decenni dopo aveva vinto un Tony come protagonista di un revival di 'The Trip to Bountiful'.
    La Tyson era stata candidata agli Oscar nel 1973 per il dramma di Martin Ritt 'Sounder'. Nel 2018 aveva vinto l'Oscar alla carriera: una prima volta per una donna nera.  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie