Incassi, Volevo nascondermi al top Ferragosto

Salgono gli incassi ma -87% rispetto a 2019

(di Elisabetta Stefanelli) (ANSA) - ROMA, 17 AGO - Il cinema, nonostante il caldo di Ferragosto, risale lentissimamente la china e la situazione migliora, anche se non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella dello scorso anno. Questo fine settimana, secondo il report Cinetel, le sale incassano complessivamente 305.169 mila euro, con 56 mila presenze, un -86,97 rispetto allo stesso weekend del 2019 dove l'incasso era stato di 2.341.357 euro, ma meglio rispetto alla scorsa settimana con un incasso totale di 260.281 euro e 48.628 presenze. Funziona senza dubbio l'anteprima nelle arene estive di Volevo nascondermi, il film di Giorgio Diritti con Elio Germano, che sarà in sala dal 19 agosto. E' la storia di Ligabue, ''stanco di stare nascosto'', come ha spiegato il regista e arriva subito in vetta con quasi 100 mila euro di incasso. Al secondo posto Gli anni più belli, di Gabriele Muccino con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria che sale e scende in questa classifica estiva. (14.451). In terza posizione Odio l'estate, la commedia di Aldo, Giovanni & Giacomo che risale dal decimo posto. In quarta posizione si trova l'evento per il decimo anniversario di Inception, capolavoro di Christopher Nolan, evidentemente apprezzato dal pubblico. Al quinto posto il premio Oscar Joker. Poi ancora una fila di campioni italiani, La dea fortuna di Ferzan Ozpetek, Favolacce dei fratelli D'Innocenzo, interrotta dal rinnovato successo estivo di Piccole donne. In questa stagione di cinema per appassionati veri, la classifica di Ferragosto si chiude con un terzetto di film Usa: dal film d'animazione Trolls World Tour, al fantascientifico Interstellar, fino al film basato sul videogioco omonimo, Sonic- Il film. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie