Cinema italiano sul set, ciak da Servillo a Sandrelli

Con precauzioni anticovid, su set anche Martone e Taviani

Con il protocollo anticovid e una stagione da riempire di titoli, si è rimesso in moto il cinema italiano per finire i film sospesi con il lockdown e iniziare molte nuove produzioni, da Alice Filippi, a Riccardo Milani da Edoardo Leo a Mario Martone, ma anche Paolo Taviani, Pupi Avati, Volfango De Biasi, Daniele Misisichia, Gabriele Albanesi, e un possibile nuovo cinepanettone con Boldi e De Sica. Aspettando, da settembre, il ritorno sul set di autori come Michele Placido, Gabriele Salvatores, Sergio Rubini, Leonardo Di Costanzo. In campo fra le produzioni, Rai Cinema, Medusa, Vision Distribution, Wildside, Iif, Eagle Pictures, Minerva, Pepito Produzioni, Tempesta, Mompracem e Goldenart. Fra i primi a ripartire, c'è stata, l'8 giugno l'esordiente Alice Filippi, per la teen dramedy Sul Più bello tratta dal romanzo di Eleonora Gaggero, che ha per protagonista la giovanissima Marta (Ludovica Francesconi) alla ricerca di un amore che possa stravolgere la sua vita. Riccardo Milani ha completato Corro da te con un cast che comprende Miriam Leone, Pierfrancesco Favino, Michele Placido, Piera Degli Esposti e Vanessa Scalera. Il film a cui mancava poco per chiudere la lavorazione, è "un'insolita commedia romantica", che sembra comprendere anche una visita a Lourdes (con cittadina ricreata a Venaria Reale). In chiusura le riprese del thriller Bastardi a mano armata di Gabriele Albanesi, ispirato da Vacanze per un massacro di Fernando Di Leo (1980). Protagonista un criminale appena uscito dal carcere che si reca in uno chalet di montagna per recuperare una refurtiva. Le circostanze lo portano a prendere in ostaggio i proprietari della casa per impossessarsi del bottino. Interpreti Marco Bocci, Fortunato Cerlino, Peppino Mazzotta, Maria Fernanda Candido e Amanda Campana. Mario Martone è tra Napoli e Roma per riprendere a luglio la lavorazione di Qui rido io, ritratto di Eduardo Scarpetta (interpretato da Toni Servillo), genio del teatro e padre naturale di Peppino, Eduardo e Titina de Filippo (che invece verranno raccontati da 'I fratelli De Filippo' di Sergio Rubini, che ha già scelto per i protagonisti, tre giovani attori napoletani). Fra le ultime sequenze girate appena prima della pandemia, c'era stata al teatro Valle di Roma, la famosa scena degli spaghetti di Miseria e nobiltà. Fra gli interpreti Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Paolo Pierobon, Lino Musella, Roberto De Francesco, Gianfelice Imparato e Iaia Forte. Sempre a luglio ripartono le commedie Lasciarsi un giorno a Roma di Edoardo Leo e Una famiglia mostruosa di Volfango De Biasi. A metà mese tra Bologna e Bobbio torna sul set Il mostro della cripta, horror comedy diretta da Daniele Misischia ("The end? L'inferno fuori") scritta e coprodotta dai Manetti bros. Fra gli interpreti Lillo, Tobia De Angelis e Amanda Campana. A luglio si potrebbe anche dare il primo ciak a un nuovo cinepanettone con Massimo Boldi e Christian De Sica. Un'indiscrezione partita dal web e ancora non confermata da un annuncio ufficiale. Mentre continua la preparazione per il film su Dante (le riprese potrebbero partire a inizio 2021), Pupi Avati dovrebbe iniziare il 3 agosto Lei mi parla ancora adattamento del romanzo omonimo di Giuseppe Sgarbi. "Un film sui genitori di Vittorio ed Elisabetta Sgarbi, che hanno avuto un matrimonio di 65 anni" ha spiegato il regista a Un giorno da Pecora. A interpretare i protagonisti in età diverse, Johnny Dorelli, Fabrizio Gifuni, Stefania Sandrelli e Isabella Ragonese, con fra gli altri, nel cast Chiara Caselli e Alessandro Haber. Ad agosto sono previste a Cinecittà anche le riprese di Leonora Addio firmato da Paolo Taviani, tratto dal racconto di Luigi Pirandello. E' in postproduzione 10 giorni con Babbo Natale di Alessandro Genovesi, sequel della commedia hit al botteghino (sette milioni e mezzo di incassi) 10 giorni senza mamma. Protagonisti Fabio De Luigi, Valentina Lodovini e Diego Abatantuono. E anche I Supereroi di Paolo Genovese con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Greta Scarano, Vinicio Marchioni, Linda Caridi ed Elena Sofia Ricci. Genovese e Genovesi sono i due titoli Medusa in sicura uscita in sala entro il 2020. Dall'autunno in poi andranno in lavorazione, fra gli altri, anche Comedians di Gabriele Salvatores, Caravaggio di Michele Placido (annunciati nel cast Riccardo Scamarcio, Louis Garrel, Isabelle Huppert) e il nuovo film di Leonardo Di Costanzo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie