Cultura

Venezia, Virzì: 'Il mio film agli Oscar? Divertito ma scettico'

Sony ci pensa, americani sono fissati, a me piace già Venezia

Del nuovo film di Paolo Virzì The Leasure Seeker, in concorso oggi a Venezia 74 con una accoglienza ottima, si parla già in chiave Oscar. La Sony lo farà uscire a dicembre (in Italia il 25 gennaio da 01) in posizione "strategica", ammette lo stesso regista. "La candidatura all'Oscar? Molto divertente ma sono scettico. Gli americani ci pensano, loro sono fissati con la statuetta, a me fa già piacere essere a Venezia, sapere che lo vedranno in 90 paesi e che viene apprezzato", spiega Virzì.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie