Bertolucci, Schneider non consenziente

Anche star vs regista dopo vecchia intervista su Ultimo Tango

 ''Dovrebbe finire in prigione'', ''gli andrebbero tolti tutti i premi''. Sono fra le centinaia di reazioni indignate sui social network contro Bernardo Bertolucci e che hanno visto protagonisti anche star come Chris Evans, Anna Kendrick e Jessica Chastain. A causarle, la pubblicazione il 2 dicembre sul sito Usa di Elle (ripreso in tutto il web) di una video intervista del 2013 al'olandese College Tour, in cui Bertolucci ammette che l'allora 19enne Maria Schneider non era consenziente nella celebre scena del burro di Ultimo tango a Parigi. Nella sequenza l'allora 48 enne Marlon Brando costringe la giovane attrice a un rapporto anale. Bertolucci dice di ''aver agito in un modo orribile con Maria, perché non le ho spiegato cosa sarebbe successo''. Tutto per avere ''la sua reazione come ragazza, non come attrice. Volevo si sentisse realmente umiliata''. La vicenda non è nuova e il film ha una travagliata storia, sfociata con la condanna al rogo nel 1976, per poi essere riabilitato dalla censura nel 1987.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie