Cultura

Israele, scoperta un'antica azienda vinicola

1500 anni fa produceva due milioni di litri di vino all'anno

(ANSA) - TEL AVIV, 11 OTT - Una immensa azienda vinicola risalente a 1500 anni fa è stata casualmente scoperta da archeologi israeliani in prossimità della cittadina di Yavne (nel sud di Israele) durante lavori di estensione delle infrastrutture urbane.
    Risalente al periodo bizantino, quell'impianto includeva fra l'altro ampi settori per la pigiatura dell'uva e quattro vasti magazzini. Fra le rovine sono stati recuperati, secondo quanto riferito dall'Autorità nazionale per l'archeologia, centinaia di migliaia di frammenti, fra cui giare in terracotta alcune delle quali ancora in buono stato. Complessivamente a Yavne si producevano allora, manualmente, due milioni di litri di vino all'anno che venivano anche esportati nel bacino mediterraneo grazie alla relativa vicinanza ai porti di Ashkelon e di Gaza.
    Nelle prossime settimane questi scavi saranno aperti al pubblico. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    In Collaborazione con

    Vai al sito del Maxxi

    Modifica consenso Cookie