Cultura

Restauri, recuperato monumento a conte Skotnicki in S.Croce

Approfondita pulitura, ultimo intervento dopo alluvione del 1966

(ANSA) - FIRENZE, 20 LUG - Restaurato il monumento funebre al conte Michal Bogoria Skotnicki, nobile polacco con l'anima d'artista morto giovanissimo a Firenze, opera di Stefano Ricci custodita nella Cappella Castellani all'interno della basilica di Santa Croce.
    Il restauro, grazie a un intervento sostenuto da Inner Wheel Club Firenze Medicea, è stato presentato dalla presidente dell'Opera di Santa Croce Cristina Acidini e dalla conservatrice, Eleonora Mazzocchi, insieme, tra gli altri, alla vicepresidente del Club Inner Wheel Firenze Medicea Roberta Bencini. L'intervento, spiega una nota, ha visto un'approfondita pulitura delle superfici, cercando di alleggerire il più possibile i residui di cere ingiallite - coperte da un abbondante deposito di polvere - che erano state applicate per ammorbidire la superficie dei marmi rimasta troppo arida dopo la pulitura, avvenuta in seguito all'alluvione del 1966. Il monumento al conte Michal Bogoria Skotnicki venne realizzato, tra il 1808 e il 1812, su commissione della moglie Elzbieta Laskiewiez che ne volle uno identico anche per la cappella di famiglia nella cattedrale di Wawel a Cracovia. "È il primo monumento funebre di un cittadino straniero accolto in Santa Croce - ha ricordato Acidini - e quindi ha un altissimo valore simbolico, rimanda a quella società cosmopolita, popolata da personaggi nobili e colti, che percorreva l'Europa scegliendo spesso di stabilirsi a Firenze dove animava la vita culturale e civile". Per Acidini, la generosità di Inner Wheel Club Firenze Medicea "più volte dimostrata nei confronti di Santa Croce ci consente di tornare ad ammirare in tutta la sua eleganza e il suo splendore questo monumento neoclassico, prima opera dello scultore Stefano Ricci nella basilica, dove negli anni a venire realizzerà il cenotafio di Dante". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie