Cultura

Restauri: Madonna delle Grazie a Siena per cure antibatteri

Opera di Matteo di Giovanni è custodita in diocesi di Grosseto

(ANSA) - GROSSETO, 16 GIU - La tavola della Madonna delle Grazie di Matteo di Giovanni (1430-1495), custodita a Grosseto, ha lasciato il palazzo vescovile per essere trasportata a Siena dove sarà sottoposta a restauro. Le operazioni sono curate dai carabinieri di Grosseto e del nucleo per la tutela del patrimonio culturale.
    A Siena la Soprintendenza sottoporrà l'opera ad un restauro conservativo. La 'cura' è contro la microflora batterica che ha aggredito il dipinto in molteplici punti. Il vescovo Rodolfo Cetoloni, assieme a don Franco Cencioni, direttore dell'ufficio beni culturali ecclesiastici della diocesi di Grosseto, ha effettuato il trasferimento della sacra tavola, scortata da due motociclette e da due vetture dei carabinieri. L'opera, oltre al valore artistico, è molto importante per i segni di devozione e affetto della popolazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie