'Sotto il segno dei portici', torna mostra Ivan Dimitrov

Seconda tappa a Bologna dal 15 maggio al 20 giugno

(ANSA) - BOLOGNA, 04 MAG - Riparte il 15 maggio nella sala Museale 'Possati' del Baraccano la seconda tappa della mostra 'Sotto il segno dei portici', che lo scultore Ivan Dimitrov ha dedicato ai portici di Bologna in occasione della loro candidatura a Patrimonio Unesco. Riprende così il percorso interrotto a novembre a causa delle limitazioni Covid.
    L'esposizione, composta da circa 60 bassorilievi in terracotta ad effetto tridimensionale, è arricchita da alcune opere inedite realizzate dall'artista appositamente per l'occasione, tra le quali uno scorcio di Piazza Santo Stefano inquadrata tra le due file di portici prospicienti la piazza, uno scorcio del particolarissimo colonnato del portico del Baraccano e altri portici in cui Dimitrov ha potuto evidenziare, con la sua particolare tecnica ad effetto tridimensionale, la profondità e l'effetto prospettico.
    Ivan Dimitrov, artista originario della Bulgaria, conosciuto ed apprezzato a livello nazionale, si e formato artisticamente in Italia e ha scelto Bologna come sede di lavoro. La mostra rimarrà aperta al Baraccano fino al 20 giugno. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      In Collaborazione con

      Vai al sito del Maxxi

      Modifica consenso Cookie