Maxxi riapre e lancia il biglietto che dura 100 anni

Tante mostre, da Aldo Rossi a maestri a cavallo del millennio

(ANSA) - ROMA, 23 APR - Un biglietto valido addirittura 100 anni, per fare un regalo per sé e per gli altri, da consumare subito o tenere nel cassetto aspettando la mostra del cuore, o perché no, anche da collezionare: si chiama Legendary Ticket ed è la speciale iniziativa, nel segno della fiducia, con cui il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo da martedì 27 aprile spalancherà di nuovo le sue porte al pubblico, garantendo il rispetto delle norme sanitarie per una visita in totale sicurezza. Il Legendary Ticket avrà un costo di 15 euro e rappresenta anche un'idea creativa di crowdfunding, per dare sostegno all'arte. Tante le mostre che il pubblico avrà a disposizione con la riapertura: la monografica dedicata al genio di Aldo Rossi, il progetto Ciao da Roma di Navin Rawanchaikul che parla di multiculturalità, la mostra immateriale "Una storia per il futuro", dedicata alle riflessioni degli artisti che hanno animato il MAXXI nei suoi primi 10 anni. E poi tornerà anche "senzamargine. Passaggi nell'arte italiana a cavallo del millennio", con le opere di artisti del calibro di Kounellis, Ghirri, Accardi, Schifano, Fabro e Parmiggiani, oltre ai giovani talenti del MAXXI BVLGARI Prize, Giulia Cenci, Tomaso De Luca e Renato Leotta, che interpretano attraverso l'arte la complessità del presente. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        In Collaborazione con

        Vai al sito del Maxxi

        Modifica consenso Cookie