A Racalmuto in mostra 27 scatti di Leonardo Sciascia

Immagini inedite realizzate negli anni '50

(ANSA) - PALERMO, 15 SET - "Leonardo Sciascia e la fotografia" è il titolo della mostra che verrà inaugurata il 19 settembre, alle 9, a Racalmuto, nella sede della fondazione intitolata allo scrittore siciliano morto nell'89 e di cui nel 2021 ricorrono i cento anni dalla nascita. Prevista la presenza del presidente della Camera Roberto Fico.
    Curata da Diego Mormorio, la mostra propone 27 scatti realizzati negli anni Cinquanta da Sciascia. Immagini inedite che testimoniano l'interesse dell'autore de "Il giorno della civetta" per le arti figurative. Memorabile è un suo saggio che introduce il catalogo Bompiani sulla mostra "Ignoto a me stesso" che si tenne a Torino nell'87. Sciascia dà alla fotografia un ruolo di testimonianza e, insieme, di veggenza: "Un uomo che muore a trentacinque anni è in ciascun punto della sua vita un uomo che morrà a trentacinque anni. Questo è ciò che Goethe chiamava entelechia", scrive facendo sua una considerazione de "Il libro degli amici" di Hugo von Hofmannsthal. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie