Decreto Agosto, tutte le misure per la cultura

ROMA - E' un "intervento imponente", da oltre 3 miliardi, quello varato nel Decreto Agosto a sostegno di cultura e turismo, due settori che - sottolinea il ministro Dario Franceschini - rendono l'Italia unica e invidiata in tutto il mondo". Ecco, in sintesi, le misure approvate per la cultura.

PROROGA CASSA INTEGRAZIONE - Proroga della Cig per 18 settimane, fino al 31 dicembre 2020, per le imprese culturali

SGRAVI CONTRIBUTIVI PER NUOVE ASSUNZIONI E PER CHI RIAPRE - Decontribuzione al 100% dei costi del personale delle imprese della cultura che: 1) viene assunto a tempo indeterminato (6 mesi di decontribuzione); 2) rientra in servizio dalla cassa integrazione (4 mesi di decontribuzione)

TUTELE PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO  -1.000 euro per i lavoratori autonomi e per i lavoratori intermittenti dello spettacolo

ESENZIONE IMU CINEMA E TEATRI - No a seconda rata 2020 e abolizione totale nel 2021 e 2022 - È prevista l'esenzione della seconda rata IMU 2020 e delle rate del 2021 e 2022 per i cinema e i teatri in cui i proprietari sono anche gestori delle attività. È aumentato il fondo di ristoro ai Comuni per le minori entrate

FONDO EMERGENZA CINEMA E SPETTACOLO - +90 milioni di euro Le risorse del fondo di emergenza per lo spettacolo, il cinema e l'audiovisivo introdotte dal 'Decreto Cura Italia' e potenziate dal 'Decreto Rilancio' vengono aumentate di 90 milioni di euro. Il fondo sale così a 335 milioni di euro

MUSEI STATALI - +65 milioni di euro per i musei del Mibact Le risorse per sostenere le perdite dei musei MiBACT determinate dall'emergenza sanitaria sono aumentate di 65 milioni di euro

FONDO EMERGENZE IMPRESE E ISTITUZIONI CULTURALI - +60 milioni di euro Le risorse per il sostegno al mondo dell'editoria, spettacoli, grandi eventi, fiere, congressi, musei non del Mibact che hanno subito danni per l'annullamento o il ridimensionamento delle attività vengono aumentate di 60 milioni di euro. Il Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali sale a 235 milioni di euro

FONDAZIONI CULTURALI DEL MIBACT - +5 milioni di euro Le risorse per le Fondazioni culturali create o partecipate dal Mibact vengono incrementate di 5 milioni di euro per fronteggiare le emergenze.

CANTIERI DELLA CULTURA - +25 milioni di euro Potenziati i fondi per gli interventi di tutela, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale contenuti nel 'Piano strategico Grandi Progetti Beni Culturali' e possibilità di nuove acquisizioni da parte del Mibact

LEGGE BACCHELLI - +750 mila euro Le risorse per gli interventi a favore di cittadini illustri che vivono in stato di particolare necessità (Legge Bacchelli) sono aumentate 250 mila euro nel 2020 e di 750 mila euro a partire dal 2021

PROFESSIONISTI DELLA CULTURA -Interventi sull'emergenza e nuove misure di reclutamento: 1) al via il corso-concorso per la dirigenza tecnica del Mibact attraverso la Sna e la Scuola dei beni culturali; 2) potenziamento delle strutture tecniche a supporto delle soprintendenze; 3) 1 milione di euro all'anno per favorire l'accesso dei giovani alle professioni culturali

DIMORE STORICHE - Efficientamento energetico - Anche le dimore storiche aperte al pubblico (categoria A9) potranno usufruire del Superbonus energetico al 110% introdotto dal Decreto Rilancio

STOP RATE MUTUI Sospensione delle rate dei mutui fino al 31 gennaio 2021

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie