Cultura

Troppa folla per Raffaello, obbligatorio prenotare

De Simoni, "così possiamo garantire sicurezza"

(ANSA) - ROMA, 06 MAR - A dispetto dell'ansia da coronavirus e dei pochi turisti in giro per Roma sta confermando tutto il suo richiamo la super mostra dedicata ai 500 anni dalla morte di Raffaello dalle Scuderie del Quirinale. Lo riferisce all'ANSA il presidente di Ales spa e delle Scuderie Mario De Simoni che proprio per questo stamattina ha deciso di limitare l'accesso solo ai prenotati. "Nello stesso tempo anticipiamo l'orario di apertura alle 9 del mattino - spiega - ma abbiamo dovuto prendere questa decisione perché paradossalmente da ieri, primo giorno di apertura, siamo stati sommersi dalle richieste e dalla gente in fila e abbiamo visto che in questo modo sarebbe diventato troppo difficile garantire ai visitatori la necessaria sicurezza". Via libera quindi alle prenotazioni: "Il posto c'è ci sono alcune fasce orarie che sono piene, ma c'è posto per tutti", assicura De Simoni. All'interno, oltre a molto personale che disciplina i flussi nelle diverse sale e invita a tenere le giuste distanze, anche distributori di amuchina a disposizione del pubblico nelle aree sosta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        In Collaborazione con

        Vai al sito del Maxxi

        Modifica consenso Cookie