Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cannes: programma del 27 maggio, in gara due registe Reichardt e Serraille

Cannes: programma del 27 maggio, in gara due registe Reichardt e Serraille

Cala il sipario sul Certain Regard

Siamo agli ultimi fuochi di questa 75/a edizione del Festival di Cannes ed è tradizione che qui si nasconda almeno un titolo destinato a far parlare di sé. Avverrà lo stesso quest'anno per stupire anche i più scettici? Oltre a due incontri con grandi protagonisti dello schermo come Alice Rohrwacher che porta in dono anche il suo nuovo "corto" LE PUPILLE e all'anti-divo Javier Bardem, sono in programma:

- SHOWING UP di Kelly Reichardt con Michelle Williams, Hong Chau, Maryann Plunkett. IN CONCORSO. Alla vigilia della mostra personale che potrebbe lanciarla nel grande mondo dell'arte contemporanea, Lizzie è in preda al caos emotivo e creativo, come il Guido di "8 e ½". Sarà proprio questa incertezza su se stessa e il suo futuro che deciderà di mettere in scena. Ritorno molto atteso di una delle autrici più personali e fuori dagli schemi del cinema americano contemporaneo.

- UN PETIT FRERE di Léonor Serraille con Annabelle Lengronne, Stéphane Bak, Kenzo Sambin. IN CONCORSO. Affresco familiare sulla Francia del pregiudizio razziale e della povertà a fianco dell'opulenza tra gli anni'80 e l'oggi. Ne sono protagonisti Rose (la madre) sbarcata dall'Africa nella periferia parigina ei suoi due figli Jean e Ernest. Opera seconda.

- MASCARADE di Nicolas Bedos con Pierre Niney, Isabelle Adjani, François Cluzet. FUORI CONCORSO. Chiude a ritmo di commedia la kermesse, con un arioso gioco degli specchi ambientato in Costa Azzurra. Qui l'ex ballerino Adrien spende le sue giornate da "vitellone" senza futuro dopo che un incidente in moto gli ha spezzato la carriera. A pagare i suoi conti ci pensa una matura attrice, Martha, ormai sulla via del tramonto. L'incontro con Margot, esperta in seduzioni e truffe, strega il ragazzotto che si presterà a una "mascherata" amorosa che ha i soldi nel mirino.

Da segnalare infine che cala il sipario sulla selezione di UN CERTAIN REGARD la cui giuria quest'anno è presieduta dalla nostra Valeria Golino.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie