Cultura
  • Addio a Raffaella, tutte le reazioni dal mondo dello spettacolo e della politica

Addio a Raffaella, tutte le reazioni dal mondo dello spettacolo e della politica

Dal mondo dello spettacolo.

"Sono sgomento , immensamente scosso, Raffaella è stata una grandissima artista, aveva talento e grande volontà, mi ricordo Mille luci, il grande successo di quella trasmissione, lei aveva come partner Mina, erano uguali anche se Mina aveva 20 centimetri di altezza in più, ha duettato con tutti i grandi sempre senza problemi, una grande artista , vera conosciuta in tutto il mondo". Pippo Baudo ricorda così, addolorato e commosso Raffaella Carrà e sottolinea il rimpianto per non aver mai lavorato con lei "E' il rimprovero che mi faccio" ripete, "ma è vero che lei ha lavorato tanto con Corrado, era legata a lui e non voleva dargli un dispiacere. Io l'ho cercata, l'ho cercata tanto". Per lei , ripete, avevo una grandissima stima, "L'ho vista a Barcellona a Plaza de toros da sola fare uno spettacolo con pochi musicisti e 60 mila persone che la applaudivano, in Spagna" . Un'artista, aggiunge, "che ha cambiato il modo di fare la tv". Quanto alla malattia, "Non sapevo che stesse male , nessuno mi ha detto niente - continua Baudo - eppure abbiamo tanti amici in comune. Forse ha voluto andarsenee via in punta di piedi come fosse un balletto". Ma la sua televisione aggiunge, è stata "una grande televisione, una televisione di ieri che non è di ieri, e' di oggi, di sempre, magari si trovasse qualcuno che sa fare quelle cose, invece purtroppo il panorama odierno e' squallido". Un rimpianto, da Pippo Baudo, anche per un ultimo incontro mancato "avremmo dovuto vederci e non ci siamo riusciti, lei era sempre in giro per il mondo".

"Mi sono svegliato stamattina e mi fa stare male pensare all'ultima volta che abbiamo riso come matti. Ho tante foto con te, miliardi di ricordi bellissimi ma non ne pubblicherò neanche uno. Perché nessuna di quelle foto sarà mai abbastanza per esprimere quello che provo, e il mondo intero con me. Ciao Raffaella, con tutto l'amore possibile". Così Tiziano Ferro ricorda sui social Raffaella Carrà, alla quale nel 2007 rese omaggio con la canzone 'E Raffaella è mia', divenuta un hit. La Carrà fu anche coprotagonista del videoclip di quel brano.

"Ciao Raffaella, icona libera, brava e bella. Lots of love". Lo scrive su Twitter Zucchero, che in omaggio all'artista e conduttrice, pubblica post con lo stesso testo anche in spagnolo e in inglese.

"5 luglio. Che dolore! Non ci voglio credere...". Lo scrive su Facebook Gianni Morandi commentando la scomparsa di Raffaella Carrà. Il post - che ha raccolto in breve tempo migliaia di like e di commenti - è accompagnato da circa 40 secondi di un video che ripropone un duetto tv fra la 'Raffa' e Morandi, che la accompagna anche alla chitarra, sulle note de 'Il mio canto libero' di Lucio Battisti.

"La più BELLA e la più brava di sempre !! ciao Raffaella wiva #raffaellacarrá". Lo scrive su Twitter Vasco Rossi commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

"Sono addolorato, Raffaella era una persona cara, e poi così gioiosa, così allegra, brava, gentile.." Il presidente della Siae Mogol si commuove ricordando al telefono con l'ANSA Raffaella Carrà. "Una notizia arrivata così all'improvviso - ripete - difficile davvero da accettare". Il celeberrimo paroliere parla come presidente della società degli autori e degli editori, ma anche come amico e collega "Una morte così dispiace a tutti, Raffaella era una persona d'altri tempi, per la televisione italiana un personaggio storico, davvero un'icona del nostro Paese. Io la ricordo così, sorridente, gioiosa e bella".

"Ciao Raffaella ….. sono senza parole. Cuore spezzato#raffaellacarra". Lo scrive su twitter Patty Pravo, commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

Sei stata, sei e sarai l'unica regina. Per me, per tutto il mondo. Fuiste, Eres, siempre serás la reina. Para mi, para el mundo entero. @raffaella #raffaellacarrà #rip #dep". Lo scrive su twitter Laura Pausini, commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

"Sono addolorato e piango un'amica meravigliosa. Artista meravigliosa . Oggi ho il cuore a pezzi. Riposa in pace e non ti dimentichero" mai... mia adorata #raffaellacarra . Che triste la vita...". Lo scrive su twitter Cristiano Malgioglio anche coautore per l'artista e conduttrice di successi come Forte forte forte.

"Sono Scioccata. Giornata triste e dolorosa. Un abbraccio pieno di affetto ai suoi cari e un immenso Grazie a Te Raffaella, per tutto quello che ci hai regalato. #RaffaellaCarrà". Lo scrive su twitter Milly Carlucci commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

"Sono a pezzi, mi dispiace... Ci siamo conosciuti giovanissimi". Tra i singhiozzi, Enzo Paolo Turchi ricorda Raffaella Carrà al microfono di 'Estate in diretta" su Rai1. "L'ho sentita poco tempo fa, non mi ha detto niente della malattia", aggiunge il ballerino e coreografo, protagonista con la Raffa nazionale del mitico Tuca tuca. "Era la numero uno nel mondo, come persona, come donna. Ho ricordi stupendi con lei. Mi ricordo una volta, eravamo in Spagna per uno spettacolo: c'era un traffico incredibile, la piazza era piena... Eravamo in macchina... Raffaella ha fermato un signore in vespetta, gli ha chiesto un passaggio ed è andata con lui. E' salita sul palco, c'erano diecimila persone ad aspettarla. E' stata una grande donna".

"Non è possibile... Il mito di sempre è rinato in Cielo. Rip Raffaella". Lo scrive su twitter Lorella Cuccarini commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

''Ciao Raffaella, sei sempre stata una stella senza fare la diva''. Lo scrive su twitter J-Ax che dedica un lungo pensiero alla Carrà. ''Ti ho conosciuta in diversi momenti della mia carriera - scrive - e mi sei sempre rimasta impressa perchè anche quando non ero nessuno hai rispettato chi ero e la cultura che amavo, una cosa che negli anni '90 in Italia nessuno faceva''. ''Quando ci siamo poi ritrovati molti anni dopo addirittura da 'colleghi' a The Voice è stato subito amore fortissimo. Ho capito perchè sei stata un'icona per così tante generazioni e perchè con la tua forza e le tue parole hai ispirato e salvato tanta gente''.

"Raffaella Carrà è e sarà sempre una stella che brilla di luce propria, una donna piena di energia, talento ed autoironia che ha saputo ispirare generazioni. Continuerà ad essere un esempio di grande professionalità e creatività per tutti noi. Grazie". Lo scrive su Twitter Francesca Michielin commentando la scomparsa dell'artista e conduttrice.

"Questa notizia mi ha tagliato le gambe , sono incredula , non me l'aspettavo . Sconvolgente . Se ne va l'icona della tv . Per sempre. #RaffaellaCarra". Lo scrive Simona Ventura commentando su twitter la scomparsa dell'artista e conduttrice.

Dal mondo della politica.

"Sono profondamente colpito dalla scomparsa di Raffaella Carrà, un'artista popolare, amata e apprezzata da diverse e numerose generazioni di telespettatori in Italia e all'estero. Volto televisivo per eccellenza ha trasmesso - con la sua bravura e la sua simpatia - un messaggio di eleganza, gentilezza e ottimismo". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella in una dichiarazione.

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha appreso con profonda tristezza della scomparsa di Raffaella Carrà. "Con il suo talento e la sua professionalità ha avuto un ruolo decisivo nel diffondere la cultura dello spettacolo in Italia. La sua risata e la sua generosità hanno accompagnato generazioni di italiani e portato il nome dell'Italia nel mondo. Agli amici e ai nipoti vanno le più sentite condoglianze di tutto il governo", ha sottolineato.

"Con la scomparsa di Raffaella Carrà se ne va la Signora della televisione italiana. Una donna di grande talento, passione e umanità che ci ha accompagnato per tutta la vita. Addio Raffaella". Così il ministro della Cultura Dario Franceschini dopo aver appreso della notizia della scomparsa di Raffaella Carrà.

"Grande tristezza! Con Raffaella Carrà se ne va un pezzo della storia d'Italia". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. 

"Raffaella Carrà è stata uno dei simboli della televisione italiana, forse il personaggio più amato. Con i suoi programmi ha saputo parlare a generazioni molto diverse, avendo la capacità di rimanere sempre al passo coi tempi e senza mai scadere in volgarità. Mancherà a milioni di telespettatori che l'hanno amata per il suo stile e a tutti quelli che - come me - hanno avuto l'opportunità di conoscerla e di lavorarci assieme. Io le ho voluto molto bene. Ciao Raffaella." Lo scrive su Fb il presidente di FI Silvio Berlusconi.

"L'Italia perde una donna dallo straordinario talento artistico e dalla contagiosa simpatia. Ciao Raffaella, non ti dimenticheremo". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

"Raffaella Carrà verrà ricordata come una delle più grandi stelle dello spettacolo. Conosciuta in tutto il mondo ha rappresentato la cultura e i costumi dell'Italia, il suo talento e la sua contagiosa risata resteranno per sempre scolpiti nella storia dello showbiz. Ci mancherà". Lo afferma Antonio Tajani, Coordinatore nazionale di Forza Italia.

"L'Italia perde una delle sue icone più intelligenti, gradevoli ed eleganti. La scomparsa di Raffaella #Carrà per quelli della mia generazione è davvero un pezzo di vita che se ne va. Profonda tristezza". Così il segretario Pd Enrico Letta su twitter.

"Raffaella Carrà ci ha lasciati. Il volto e l'icona della tv italiana se n'è andata oggi a 78 anni. Ricordo il suo atto d'amore per Venezia, colpita a novembre 2019 dall'acqua granda: "La nostra Italia è sotto a un maltempo mai così violento. Volevo dare un abbraccio a tutte le città colpite, tra frane e piogge, però soprattutto dire una piccola cosa: un abbraccio a Venezia. E cerchiamo tutti, come farò anche io, di collaborare concretamente perché questa città possa risorgere" E' il ricordo di Raffaella Carrà postato su Facebook dal governatore del Veneto Luca Zaia.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie