Da Lubich a Lobosco, fiction Rai è delle donne

Tornano Montalbano e Schiavone, attesa per Leonardo e Ricciardi

Se tocca a Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, nell'interpretazione dolce e determinata di Cristiana Capotondi, aprire il 3 gennaio su Rai1 il 2021 di Rai Fiction, sono tante le figure femminili, reali o ispirate a storie bestseller, che faranno compagnia al pubblico di Viale Mazzini, in una stagione che vedrà anche grandi ritorni, da Montalbano e Schiavone, e novità molto attese come Leonardo. Dai romanzi di Gabriella Genisi ecco 'Lolita Lobosco', moderna declinazione al femminile del giallo all'italiana ibridato con la commedia rosa: Luisa Ranieri è il vicequestore a capo del commissariato di polizia a Bari, in un mondo ostinatamente governato dai maschi. Nel cuore di Napoli, il Rione Sanità, porta la sua carica di empatia e di entusiasmo nel consultorio dove lavora come assistente sociale 'Mina Settembre', alias Serena Rossi nella serie, tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni, che in un mix di commedia e giallo mette in scena personaggi ricchi di umanità e luci e ombre della nostra società. Vittoria Puccini è invece protagonista dell'action-thriller 'La fuggitiva' che, con i toni del noir, racconta un'eroina in fuga per difendersi dall'accusa di avere ucciso il marito e dalle ombre del passato. A Carolina Crescentini, nella fiction 'La bambina che non voleva cantare', il compito di ripercorrere l'infanzia e gli esordi di Nada a partire da un paesino del livornese e dal mondo contadino dei primi anni Sessanta. Il 2021 vedrà anche il ritorno dei protagonisti più amati, su tutti il 'Commissario Montalbano', nato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti, con 'Il metodo Catalanotti'. Nelle nuove puntate di 'Che Dio ci aiuti 6' il convento degli Angeli trasloca ad Assisi, la città in cui Suor Angela - Elena Sofia Ricci - è cresciuta e ha trovato la vocazione. Qui la religiosa si troverà a fare i conti con un segreto, una ferita nascosta, ma ancora aperta nella sua anima.
    Attesa anche la seconda stagione della 'Compagnia del cigno' con Anna Valle e i sette giovani musicisti guidati da Alessio Boni alle prese con le sfide della maturità. E su Rai2 tornano le indagini dello scorretto e indisciplinato vicequestore Rocco Schiavone, alias Marco Giallini, dai romanzi di Antonio Manzini.
    Tra i nuovi protagonisti spicca 'Leonardo', mega coproduzione internazionale con Aidan Turner, Matilda De Angelis e Freddie Highmore, che svela il mistero di uno dei personaggi più affascinanti ed enigmatici della storia a 500 anni dalla morte.
    Arriva anche 'Il commissario Ricciardi', l'ombroso detective dall'inconfessabile segreto che indaga nella Napoli anni '30, ancora da de Giovanni e interpretato da Lino Guanciale. A 100 anni dalla nascita Eduardo Scarpetta veste i panni di Renato Carosone in 'Carosello Carosone': il racconto dell'ascesa ai vertici delle classifiche internazionali, di un'avventura piena di ritmo all'insegna della musica, del divertimento e della sperimentazione.
    La serie 'Cuori' con Daniele Pecci, Matteo Martari, Pilar Fogliati si ispira a una stagione d'oro della medicina in Italia e racconta le sfide umane e professionali di un gruppo di medici tanto geniali quanto ambiziosi in un reparto di cardiologia all'avanguardia dell'ospedale Molinette di Torino. E ancora 'La promessa' con Greta Scarano, Simone Liberati e Claudia Pandolfi percorre dodici anni di vita di una coppia per scoprire come l'amore si sia trasformato in odio e il segreto si nasconde alle origini della loro storia.
    Tra le docufiction merita una citazione 'Questo è un uomo', dedicata a Primo Levi e interpretata da Thomas Trabacchi: in primo piano la vita dello scrittore piemontese che ha raccontato l'orrore dei campi di concentramento e che ha saputo ergere la sua storia a simbolo della più grande tragedia collettiva del Novecento.
    Le porte dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma si aprono ancora una volta alle telecamere per raccontare storie di vita e di speranza dei piccoli pazienti: la docufiction 'Dottori in corsia' torna su Rai3 con Federica Sciarelli come narratrice.
    Infine, su RaiPlay arriva 'Nudes', un'antologie di storie per mostrare quali drammatiche conseguenze possa avere esporre o veder esposto il proprio corpo nudo nella dimensione online.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie