X Factor, Sara Loreni passa il turno ma rinuncia

Elio guida Over, Fedez i gruppi, Mika team degli Under Uomini, a Skin le Under Donna

Sara Loreni è l’ultima a salire sul palco con la sua originalissima loop station. Per lei è standing ovation da parte di Fedez che anche questa volta rimane incantato dalla performance della giovane. A lei Elio assegna la sedia occupata da Marco. Ma colpo di scena la ragazza non se la sente di prendere il suo posto, per lei la performance di Marco è stata migliore, decide quindi di lasciare la competizione.

E’ la città di Torino, con il suo PalaAlpitour, ad ospitare uno dei momenti decisivi delle selezioni e la Sfida delle Sei Sedie.
Ad aprire la puntata uno degli annunci più attesi: l’assegnazione delle categorie.
Stabilito a capo di quali squadre saranno Elio, Fedez, Mika e Skin il passo successivo per i quattro giudici è decidere – tra tutti i concorrenti che hanno superato le Audizioni – quali sono i 12 talenti pronti per affrontare il Bootcamp.

Elio guiderà gli Over, Fedez i Gruppi, Mika gli Under Uomini, Skin le Under Donna.

La puntata continua con le esibizioni dei 12 gruppi selezionati da Fedez, ma solo 6 di loro potranno passare alla fase delle Home Visit.
Il primo gruppo ad esibirsi è quello degli OSC2X con un’interpretazione in chiave elettronica del brano di Battiato “Centro di gravità permanente”, Mika non è convinto dell’interpretazione ma per il loro giudice è un SI e conquistano la prima sedia disponibile.

Per i The Crowsroads invece è subito un no e per loro X Factor finisce al bootcamp.

I Dramalove presentano il brano di Sia Chandelier in chiave rock e riescono a superare la prova e conquistarsi una sedia.

Gli Street Chords infiammano il pubblico e nonostante Fedez dica che il loro non sia un genere nuovo li considera comunque il miglior gruppo vocale che si è presentato ad XF.
Sul palco tornano i The Van Houtens che durante le audizioni si erano fatti notare per il loro inedito su Giovanni Rana. Il loro atteggiamento però infastidisce il pubblico che inizia a fischiarli e divide i giudici, per Fedez in loro c’è più forma che contenuto e per loro il verdetto finale è: No.

La potenzialità discografica dei Traccia 24 che interpretano Notte degli esami permette invece ai ragazzi di conquistare una sedia.
Anche sui Mossek il giudizio è controverso, Fedez poi ritiene che ci sia in gara un altro gruppo con caratteristiche analoghe, per loro la sedia è più bollente che mai, il giudice li fa accomodare ma il rischio che debbano alzarsi per loro è più alto che per gli altri.

Anche gli Helèna sembrano fragili per la competizione ma per il momento per loro una sedia è disponibile, poi si vedrà.

La tensione si fa sempre più alta. Nessuno può ritenersi al sicuro. Le sedie sono ora tutte occupate, ma ci sono ancora dei gruppi che devono esibirsi.

E’ il turno dei Landlord, Fedez non ha dubbi la sedia è per loro che prendono il posto dei Dramalove.

I The Panicles invece non convincono il rapper e vanno subito a casa.

Gli Urban Strangers avevano già colpito Fedez che deve quindi chiedere ai The Helèna di alzarsi per lasciargli il posto. Skin è molto dispiaciuta, non vuole perdere la ragazza alla quale quindi chiede di lasciare il fratello e presentarsi il giorno dopo da sola per gareggiare con le ragazze della sua categoria.

L’ultimo gruppo è quello degli Iron Mais per loro la strada è in discesa, conquistano la sedia a discapito dei Traccia 24 che devono abbandonare la competizione.

Finiti i Gruppi è la volta degli Over. Il primo della categoria a salire sul palco è Marco Sbarbati che conquista subito la prima sedia disponibile.

Fabrizio Martorelli non convince i tre giudici ma a lui basta il sì di Elio per potersi accomodare sulla seconda sedia.

Veronica Sogni lascia dei dubbi: la sua performance non è convincente per lei una sedia ma con molti dubbi e incertezze.

Massimiliano D’Alessandro è il giovane salernitano in cerca di una rivincita a tutti i sacrifici che ha fatto. Elio non può che prendere atto della sua bravura: canta bene e il pubblico lo ama, una sedia è per lui.

L’eccentrico Andrea Prestiani che si era presentato alle audizioni con pantaloni di un colore giallo acceso alla Freddy Mercury divide il tavolo con la sua esibizione ma Elio gli assegna una sedia.

Alessandra Machella non convince e per lei è subito un ritorno a casa. Piace invece lo stile moderno di Davide Sciortino, il palermitano che vive a Londra e che occupa l’ultima sedia disponibile. La performance di Deborah Le Pera invece non è sufficientemente buona da convincere Elio a far alzare qualcuno.

La voce di Diego Esposito incanta Skin, ma non ci sono più sedie disponibili, per lui si alza Veronica che lascia la competizione.

E’ standing ovation per David Aiyewon la cui esibizione conquista anche i suoi compagni/rivali, David prende il posto di Andrea.

L’interpretazione di De Andrè da parte di Santino Cardamone non è abbastanza forte da convincere Elio e quindi per lui XF finisce al Bootcamp.

A fine puntata si iniziano quindi a delineare le squadre.

Fedez va alle Home Visit con:
1. OSC2X
2. Street Chords
3. Traccia 24
4. Moseek
5. Landlord
6. Iron Mais

Elio con:
1. Marco Sbarbati
2. Massimiliano D’Alessandro
3. Davide Sciortino
4. Diego Esposito
5. David Aiyewon
6. Giovanni Sada

Ascolti ancora al top e record sui social - Ascolti ancora al top e nuovi record per X Factor 2015: la prima puntata di Bootcamp - sottolinea Sky in una nota - è stata vista ieri su Sky Uno da 1.430.000 spettatori medi (secondo lo Smart Panel Sky, il sistema di rilevamento degli ascolti Sky attraverso i decoder). Lo share Auditel su Sky Uno è stato del 3,35% con picchi fino al 4%, la permanenza resta stabile al 76%, una conferma di quanto, dall'esordio ad oggi, il pubblico di X Factor si sia saldamente appassionato al talent show di Sky Uno dall'inizio alla fine della puntata. Si tratta tra l'altro di un nuovo record per le selezioni: lo scorso anno la puntata dedicata ai Bootcamp aveva raccolto il 70% di permanenza. Anche questo giovedì di X Factor ha segnato un importante record sui social: il Bootcamp trasmesso ieri è stato infatti il programma tv più twittato della giornata e della settimana con oltre 69.000 tweet. L'hashtag #XF9 è stato il più utilizzato della giornata di ieri, con picchi di 1000 tweet al minuto durante l'on air dello show. Per tutta la serata termini legati al programma sono entrati nella classifica dei Trending Topic di Twitter. Nel mese di settembre inoltre la crescita di X Factor è rilevante: gli autori dei tweet crescono 4 volte più del mercato, i Tweet 5 volte e Audience e impression quasi del doppio rispetto al resto dei programmi TV (fonte Nielsen Social). In continua crescita anche il sito web ufficiale xfactor.sky.it con oltre 1.5 milioni di pagine viste. Nella puntata ieri gli appassionati di X Factor hanno potuto scoprire le categorie assegnate ad ogni giudice per questa edizione: ad Elio sono stati affidati gli Over, a Fedez le band (da quest'anno ammesse al programma), a Skin le Under Donne e a Mika gli Under uomini. Mancano ancora due appuntamenti per conoscere quali saranno i 3 concorrenti che rappresenteranno ogni giudice al live, prima della gara vera e propria al via il prossimo 22 ottobre, una serata che vedrà la prima esibizione italiana dei Duran Duran dopo quattro anni di assenza dall'Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie