Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Frana a Ischia, Meloni: 'Vicina ai cittadini' e il cordoglio del mondo politico

Frana a Ischia, Meloni: 'Vicina ai cittadini' e il cordoglio del mondo politico

Crosetto, Forze armate pronte unirsi a soccorsi

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni è in costante contatto con il Ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci, il Dipartimento della Protezione civile e la Regione Campania per seguire l'evoluzione dell'ondata di maltempo che ha colpito Ischia. Il Governo esprime vicinanza ai cittadini, ai Sindaci dei comuni dell'isola d'Ischia e ringrazia i soccorritori impegnati nella ricerca dei dispersi.

In coordinamento con la Protezione civile nazionale il ministero della Difesa ha disposto l'immediato l'intervento di velivoli e uomini delle Forze armate come supporto ai soccorsi di Ischia e Casamicciola. Un elicottero HH139 dell'Aeronautica militare partirà da Pratica di Mare verso l'isola di Ischia per trasportare cinque tecnici della Protezione civile. Inoltre altri elicotteri CH 47 dell'Aviazione dell'Esercito, dislocati a Viterbo, sono stati resi disponibili e pronti al decollo entro 30 minuti dalla richiesta di intervento.

La Difesa ha messo a disposizione della Protezione Civile anche ulteriori assetti terrestri e navali che, ove ne fosse ritenuto necessario l'impiego, sarebbero pronti a muovere verso le località colpite dal maltempo. Il Ministro della Difesa Guido Crosetto segue in stretto contatto con lo Stato maggiore della Difesa e con la sala operativa del Comando operativo di vertice interforze l'evolversi della situazione.

"Ci sono difficoltà ad operare su un edificio segnalato". Così il ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci sottolinea la difficoltà in alcuni casi che stanno trovando i soccorritori per la frana a Casamicciola. "La macchina dei soccorsi si è messa in moto e sta operando nelle condizioni permesse dalla difficile situazione meteo".

''È una tragedia. E' una comunità colpita duramente da un evento importante''. Lo ha detto Fabrizio Curcio, responsabile nazionale della Protezione civile, parlando della situazione di Casamicciola. ''Adesso vedremo quali sono i limiti della tragedia dal punto di vista umano - ha aggiunto - ma certamente è una tragedia. Di per sé questi eventi sono eventi tragici e lo si vede dalle fotografie e dai report dei soccorritori. È una situazione complicata in una giornata complicata''.
"Non ci sono i nostri numeri o numeri di altri, ci sono i numeri della Prefettura proprio per evitare confusione. È il prefetto che definisce i numeri una volta accertate le situazioni. La linea è abbastanza chiara anche perché dietro i numeri ci sono persone e famiglie. Le dichiarazioni sui numeri sono quelle del Prefetto", ha affermato Curcio.

''Esprimo a nome del governo vicinanza di tutta l'Italia ai cittadini di Casamicciola, alla famiglia della vittima, alle famiglie dei feriti e dei dispersi sperando che possano essere recuperati il prima possibile. 'Il governo è pronto a fare la sua parte sotto tutti i punti di vista''. Lo ha detto Antonio Tajani, vicepremier e ministro degli Esteri, in occasione del punto stampa in Prefettura sulla situazione di Casamicciola.

"E' con profondo dolore che apprendo la notizia della frana avvenuta a Casamicciola. Assistiamo a immagini drammatiche, dovute anche a un dissesto idrogeologico che già in un recente passato ha ferito quella stessa terra. Nel ringraziare le istituzioni che in queste ore sono impegnate nelle operazioni di soccorso, rivolgo alla popolazione la mia sincera vicinanza". Così il presidente del Senato, Ignazio La Russa.

"Profondo dolore e sgomento per la sciagura avvenuta a Casamicciola. Solidarietà e vicinanza alla popolazione e alle famiglie coinvolte. Un sentito ringraziamento a tutte le istituzioni che in queste ore si stanno prodigando nelle operazioni di soccorso e nella ricerca dei dispersi". Lo dichiara il Presidente della Camera, Lorenzo Fontana

''Esprimo il doveroso cordoglio ai familiari della vittima. Speriamo che il numero dei morti non cresca e che i dispersi possano essere ritrovati. Solidarietà a chi ha perso la casa, ai feriti e a tutta la popolazione dell'isola''. Lo ha detto il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, intervenuto al punto stampa in Prefettura a Napoli sulla situazione di Casamicciola. Sangiuliano ha evidenziato ''l'alto livello di efficienza e di operatività di tutti i soggetti preposti''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie