Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Alessia resta in cella, accusa omicidio volontario della figlia

Alessia resta in cella, accusa omicidio volontario della figlia

Il Gip esclude la premeditazione, ipotesi omissione

(ANSA) - MILANO, 23 LUG - Il gip di Milano Fabrizio Filice ha convalidato il fermo e disposto la custodia in carcere per omicidio volontario nella forma omissiva aggravato dai futili motivi per Alessia Pifferi, la 37enne che per più di 6 giorni ha lasciato la figlia Diana di un anno e mezzo a casa da sola facendola morire di stenti. Il giudice ha escluso dunque l'aggravante della premeditazione contestata dalla procura e ha qualificato l'omicidio volontario nell'ipotesi dell'omissione.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie