Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Torna la parata del Pride, l'arcobaleno è in sei città

Torna la parata del Pride, l'arcobaleno è in sei città

Lecco, Parma, Pesaro, Torino, Varese e Livorno

Sono sei le città che questo pomeriggio sono attraversate dall'arcobaleno dell'Onda pride, la grande manifestazione a sostegno dei diritti delle persone Lgbti.

Dopo la grande parata a Roma di sabato scorso, è giornata di Pride a Lecco, a Parma, a Pesaro, a Varese, a Livorno e a Torino.

Proprio a Torino sono migliaia le persone scese in strada per ammirare la sfilata 18 carri. Tanti i giovani, con musica e cartelli. C'è anche una donna che indossa un lungo abito rosso, ha viso e corpo ricoperti di finti lividi. "Voglio rappresentare il femminicidio, visto che i dati sono molto alti in Italia e bisogna denunciare", spiega l'attivista.

"Sono giorni di rabbia per la nostra comunità - afferma Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - le morti di Sasha a Catania, Camilla a La Spezia e Cloe a Belluno sono l'apice di una spirale violenta che nelle ultime settimane è diventata opprimente, insopportabile. Su questa spirale infieriscono le parole di politici che usano queste storie per sottolineare una distanza e un sottile ma evidente disprezzo. Scendiamo oggi nelle strade per Sasha, Camilla, Cloe, per tutte le persone trans* o non binarie da troppo bersaglio di una ferocia spietata. Per tutte le persone che la società opprime, isola, mette all'angolo. Questa è giornata di orgoglio, celebrazione e rivendicazione", conclude Piazzoni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie