Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Omicidio su collina di Torino, imputato 'io stra-innocente'

Omicidio su collina di Torino, imputato 'io stra-innocente'

Era una persona tranquilla, mai avuto intenzione di ucciderla

(ANSA) - TORINO, 21 MAR - "Non ho ucciso il signor Ollino.
    Sono stra-innocente". Ha concluso così davanti ai giudici della corte di Assise di Torino la sua dichiarazione spontanea Giovanni Cordella, 43 anni, il venditore di auto processato con l'accusa di avere ucciso il commercialista Luciano Ollino, sessantenne, l'8 giugno 2020 in una strada collinare verso Moncalieri.
    Per circa un quarto d'ora Cordella ha ricostruito i suoi rapporti d'affari con la vittima, proprietaria di un vicino residence dove aveva preso in affitto un appartamento, e anche i suoi movimenti di quell'8 giugno, dedicando un cenno a una non meglio identificata Bmw con "una persona dentro" : "L'avevo vista - ha detto - mentre uscivo per accompagnare a Chieri mia figlia. Niente di strano, perché quello è un punto panoramico e spesso la gente si ferma. Ma al mio ritorno era ancora lì.
    Quando mi sono avvicinato per capire cosa stesse facendo si è allontanata". "Non ho mai avuto intenzione di uccidere nessuno - ha sottolineato - e tanto meno Ollino, che era una persona tranquillissima". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie