Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Ucraina: bambini sardi per la pace tra disegni e canzoni

Ucraina: bambini sardi per la pace tra disegni e canzoni

Cagliari,dopo cortei festa parco in 3 Comuni città metropolitana

(ANSA) - QUARTU SANT'ELENA, 10 MAR - Bambini delle scuole di Quartu, Quartucciu e Maracalagonis, nella città metropolitana di Cagliari, in corteo e al parco per chiedere la pace in Ucraina.
    La marcia, ideata dai docenti e dai dirigenti scolastici, ha coinvolto decine di alunni dai 6 ai 14 anni. A Quartu il corteo è partito da via Bonn e ha attraversato via San Benedetto, via Fiume, via Polonia, via Cecoslovacchia e via Pitz'e Serra. Punto di arrivo al Parco Europa proprio di fronte all'albero della Pace.
    A Quartucciu invece partenza dai singoli plessi e poi ritrovo al campo sportivo in via delle Serre. A Maracalagonis marcia al via dalla scuola primaria di via D'annunzio e chiusura della manifestazione al Parco comunale di Craboni. Una festa: il raduno conclusivo è stato l'occasione per illustrare elaborati e disegni. Poi spazio ai canti preparati dagli allievi sul tema della pace.
    "Una giornata di sole e di gioia per rischiarare un momento drammatico - spiega Fabio Cocco, dirigente scolastico di Quartucciu - un momento di grande partecipazione per tutti le alunne e gli alunni: hanno saputo restituire a tutti i presenti il senso dello stare insieme ma anche dell'adesione a un'idea semplice ma forte: per fare la pace occorre preparare la pace e questo anche attraverso un pensiero, una canzone, un testo poetico. Il mio ringraziamento va a tutti coloro i quali hanno partecipato: personale docente e non docente, alunni e alunne, genitori, amministrazione comunale. Ciascuno ha fatto il suo in modo partecipato ed esemplare. Può essere banale ma noi tutti aspettiamo con trepidazione il silenzio delle armi in Ucraina".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie