Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Convalidato l'arresto di Paitoni, resta in carcere

Convalidato l'arresto di Paitoni, resta in carcere

L'uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia il 40 enne arrestato per aver ucciso a coltellate il figlio di 7 anni e aver tentato di uccidere la moglie

Il Gip di Varese Giuseppe Battarino ha convalidato l'arresto di Davide Paitoni e disposto per lui la custodia cautelare in carcere a Varese, a seguito dell'interrogatorio di Garanzia durante il quale il 40 enne, arrestato per l'omicidio del figlio di 7 anni e per il tentato omicidio della moglie, il giorno di Capodanno tra Morazzone e Gazzada Schianno (Varese), si é avvalso della facoltà di non rispondere.  "Non era in condizioni di sostenere l'interrogatorio", ha detto all'ANSA il suo avvocato Stefano Bruno.

Nel fermo notificato domenica pomeriggio a Davide Paitoni per l'omicidio del figlio Daniele e il tentato omicidio della moglie Silvia, da cui si stava separando, il pubblico ministero Luca Petrucci gli contesta anche la premeditazione e l'aver agito "per motivi abbietti". Lo si legge su 'La Prealpina'. I motivi abbietti sarebbero la ritorsione contro la moglie, che contro di lui aveva presentato due denunce per maltrattamenti. 

Le accuse contestate sono omicidio con le aggravanti di premeditazione e crudeltà, e tentato omicidio. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie