Cronaca
  1. ANSA.it
  2. Cronaca
  3. Covid: Moratti, la pandemia non è ancora finita

Covid: Moratti, la pandemia non è ancora finita

'Negli ospedali 95% dei ricoverati non è vaccinato'

(ANSA) - PAVIA, 09 NOV - "La pandemia non è ancora finita.
    Dobbiamo prestare la massima attenzione e intensificare gli sforzi per la campagna vaccinale, convincendo chi non si è ancora immunizzato e aumentando l'adesione alle terze dosi". Lo ha sottolineato oggi Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al welfare di Regione Lombardia, intervenendo a Dorno (Pavia), paese di 5mila abitanti in Lomellina, all'inaugurazione del nuovo centro medico comunale.
    "L'indice RT segnala che anche la Lombardia è sopra il livello 1, seppure ancora leggermente inferiore alla media nazionale - ha ricordato Letizia Moratti -. Vogliamo continuare ad essere tra le 'regioni verdi' in Europa: potremo farlo solo attraverso il vaccino. Ieri sono stati 3mila i cittadini lombardi che hanno prenotato la prima dose e 25mila quelli che si sono prenotati per la terza. Un percorso virtuoso che vogliamo continuare. In Lombardia il 91,83 per cento dei residenti ha ricevuto almeno una dose, e oltre l'89 per cento ha completato il ciclo: siamo quarti al mondo per percentuale di persone vaccinate, dopo Israele, Danimarca e Portogallo".
    La vicepresidente regionale ha affermato che "il 95 per cento delle persone attualmente ricoverate nei nostri ospedali è costituito da non vaccinati: un dato che si commenta da solo. Il vaccino è l'unica vera arma per limitare la diffusione del virus". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie