Cronaca

Uccide madre:soldi movente dell'omicidio

Madre aveva rifiutato di dare denaro al figlio

(ANSA) - MILANO, 24 SET - La richiesta di soldi, a quanto pare l'ennesima degli ultimi tempi, e il rifiuto della madre: sarebbe per questo che ieri mattina a mezzogiorno Younes El Yassire ha ucciso la mamma Fatna.
    Prima l'avrebbe picchiata, come racconta la scena del delitto valutata a fondo dagli specialisti della scientifica, e poi ammazzata con una sola coltellata al collo. Ne è convinta la polizia, sulla base degli elementi e delle testimonianze raccolte e sulla scorta delle parziali confessioni rese dal figlio assassino nel corso del lungo interrogatorio cui è stato sottoposto nella notte, durato oltre tre ore prima dell'arresto formalizzato all'alba: omicidio aggravato l'accusa ipotizzata dal pm Milda Milli.
    Ora il marocchino, in Italia da anni e da tre in cura psichiatrica per la depressione dovuta alla separazione della moglie, si trova in carcere. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie