Cronaca

Gkn: oltre 10.000 partecipanti a manifestazione Firenze

Re David (Fiom): 'Così si distrugge il sistema industriale del nostro Paese'

Oltre 10.000 persone hanno partecipato alla manifestazione nazionale a Firenze indetta dai lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio. Il corteo, partito dalla Fortezza da Basso ha attraversato i viali e si avvia ad entrare nel centro storico cittadino. Un lungo applauso è partito prima che il corteo entrasse nel sottopasso di viale Filippo Strozzi.  Il corteo è aperto dallo striscione "Insorgiamo" che i licenziati mostrano ormai dall'inizio della vertenza.

I lavoratori si sono fermati e hanno osservato un minuto di silenzio all'ingresso di piazza Santissima annunziata a Firenze per ricordare l'operaio morto nei rulli in un'azienda di Campi Bisenzio (Firenze). Poi c'è stato un lungo applauso dei manifestanti. "Questa mattina - ha detto un lavoratore al microfono - è arrivata la notizia dell'ennesimo morto sul lavoro, ammazzato sul lavoro, vicino a noi a Campi Bisenzio".

Per Francesca Re David, segretaria generale della Fiom, nella vicenda della Gkn "non capire che in questo modo si distrugge il sistema industriale del nostro Paese e l'occupazione, è un grave errore e siamo convinti che il Governo non debba affrontare le crisi in questo modo. Ci vogliono strumenti per affrontare la transizione che tengano vincolate le aziende e il lavoro". 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie