Cronaca

Faceva salire migranti su camion per A10, arrestato

Nel Savonese. Da inizio estate individuati 180 migranti

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - Un uomo di 25 anni di nazionalità afgana è stato arrestato la notte scorsa a Quiliano (Savona) al termine di una operazione della polizia di Stato legata al transito di migranti nascosti nei camion sull'A10. L'uomo, che ora è accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, è stato colto in flagrante mentre sollevava il telone di un Tir e faceva salire a bordo, all'insaputa del camionista, 25 migranti di cui 23 bengalesi e 2 afgani. Dagli accertamenti è emerso che ognuno di loro lo aveva pagato dai 100 ai 150 euro per il 'passaggio' clandestino. I migranti sono stati portati in Questura, rifocillati e identificati.
    Il fenomeno negli ultimi mesi nel Savonese ha assunto dimensioni preoccupanti: dall'inizio dell'estate sono già 180 i migranti trovati dalla polizia stradale nascosti in vari mezzi pesanti nelle aree di servizio o di sosta della A10. Di solito è lo stesso camionista, allarmato da rumori o da danni al telone, ad avvertire le forze dell'ordine. "In genere i migranti non hanno idea nemmeno della direzione da seguire per raggiungere la Francia - hanno detto il questore Giannina Roatta e la dirigente della Squadra Mobile, Rosalba Garello - una situazione di cui alcuni connazionali approfittano facendosi pagare lautamente".
    La polizia sta contrastando il fenomeno con servizi ad hoc sia sulla rete autostradale che nei boschi da cui è possibile accedere alle aree di servizio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie