Cronaca

Incendi, piromane arrestato nel Beneventano

Ancora roghi nel sud Italia

In Campania i militari della Carabinieri Forestale di Montesarchio, in provincia di Benevento, hanno arrestato un allevatore per l'incendio in area boschiva della zona. L'uomo è stato sopreso grazie alle telecamere nascoste che lo hanno ripreso all'opera: nel video si vede l'uomo nell'atto di appiccare il rogo. Il piromane è stato poi rintracciato dai militari.

In Sicilia, canadair in azione da questa mattina nella zona di Petralia Sottana, nella strada che porta all'ospedale. Sono impegnati decine di mezzi dei vigili del fuoco e della forestale a protezione delle abitazioni. Altri incendi a San Mauro Castelverde e a Misilmeri. Questa mattina il capo Dipartimento Laura Lega e il capo del Corpo dei vigili del fuoco Guido Parisi sono stati a Palermo per fare un punto con i comandanti provinciali sulla situazione degli incendi boschivi in Sicilia. "Grazie a tutti i vigili del fuoco siciliani per il grande lavoro che stanno facendo in questi giorni", ha detto il prefetto Lega salutando il personale nella sede del comando di Palermo. Fissato per il primo pomeriggio un incontro operativo a Lamezia Terme con i comandanti provinciali dei vigili del fuoco della Calabria.

Proprio in Calabria, questa mattina, sono ripartite le fiamme nel territorio della Valle Infernale di San Luca, boschi dove si trovano le faggete patrimonio Unesco, già interessato dai roghi nei giorni scorsi. A renderlo noto il presidente del Parco nazionale d'Aspromonte, Leo Autelitano. "Non si conosce ancora - ha detto Autelitano - l'entità dei danni provocati dal rogo che ha ripreso vigore. Siamo qui ma non ci è possibile sapere di più. Nonostante gli appelli e gli allarmi che abbiamo rivolto in questi giorni ieri un solo Canadair ha operato e oggi, al momento, non c'è nemmeno quello". "Si continua a lavorare a terra con uomini e mezzi - ha aggiunto Autelitano - ma non si riesce a domare le fiamme. Nei Comuni interessati non sono stati nemmeno insediati i Centri operativi comunali (Coc)".

In Sardegna ancora fiamme nell'Oristanese e ancora un incendio nelle campagne del Montiferru, proprio nel giorno del sopralluogo di tre esponenti del Governo Draghi nei territori percorsi dal fuoco nel vasto rogo di fine luglio che ha devastato i boschi dell'Oristanese. Mentre il ministro Patuanelli, la vice ministra Todde e la sottosegretaria Fontana sono a Sennariolo per l'assembla Anci prima di spostarsi a Santu Lussurgiu, il Corpo Forestale sta intervenendo con un elicottero proveniente dalla base di Fenosu su un incendio in località Bau Nughes, proprio a Santu Lussurgiu. Altri due mezzi aerei sono impegnati, invece, ad Arzana, in Ogliastra.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie