Cronaca

Italia divisa in 2 nel weekend tra città roventi e temporali

Sei le città col bollino rosso, secondo il bollettino del ministero della Salute

Week end all'insegna del gran caldo in molte città italiane: sono 6 quelle contrassegnate per la giornata di oggi dal bollino rosso secondo il bollettino del ministero della Salute che monitora 27 centri urbani. Anche domani, sabato 31 luglio, le stesse sei città avranno il bollino rosso (sono Campobasso, Frosinone, Palermo, Perugia, Pescara, Trieste). Le città 'roventi' salgono invece a 8 per la giornata di domenica 1 agosto: alla lista si aggiungono infatti Bari e Catania. Oggi e domani 7 città sono arancioni (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Rieti, Roma, Viterbo). Una città, Ancona, sarà bollino arancione domenica.    

Una perturbazione atlantica durante il fine settimana colpirà gran parte delle regioni settentrionali dell'Italia con temporali di forte intensità. Lo indica un'allerta meteo della Protezione civile. Da domani le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, interesseranno Piemonte, Lombardia e Trentino. Previsti rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Valutata per domani allerta gialla in Piemonte, Trentino e su buona parte della Lombardia per rischio idrogeologico.

Nel corso dell'imminente fine settimana "l'Italia dovrà fare i conti con un vero e proprio boom di caldo, con temperature ad oltre 40°C, ma anche con forti temporali, vento e grandine, che tra sabato e domenica spazzeranno nuovamente molte regioni". Lo riferisce in una nota il team del sito www.ilmeteo.it sottolineando che sabato 31 luglio sarà una giornata bollente sulle regioni centrali, al Sud e su molti tratti pianeggianti del Nordest, dove la colonnina di mercurio facilmente arriverà a toccare picchi di 38°C; punte oltre 40°C sono attese invece sulle zone interne della Sicilia e della Puglia. "Nel contempo però, con il passare delle ore lo scenario inizierà a mutare: le regioni di Nordovest dovranno infatti fare i conti con un graduale peggioramento temporalesco atteso già nel corso del pomeriggio di sabato, quando intensi rovesci e temporali colpiranno gran parte del Piemonte e della Valle d'Aosta, per poi estendersi in seguito anche ai rilievi e alte pianure della Lombardia, e infine del Veneto occidentale". Nel corso della notte poi i fenomeni temporaleschi e le piogge intense insisteranno ancora su gran parte delle regioni, con rischio nubifragi su alto Piemonte e alta Lombardia; in questa fase le precipitazioni potranno interessare anche la Liguria di levante; un esaurimento dei fenomeni è atteso soltanto nel corso delle ore pomeridiane. Sole e caldo estremo insisteranno invece al Sud, e ancora una volta in particolare sulla Sicilia. Nel dettaglio - Venerdì 30: al Nord, temporali sul Alpi, Prealpi e localmente alte pianure. Asciutto altrove. Al Centro, bel tempo prevalente. Al Sud, prosegue la fase stabile, soleggiata e molto calda. - Sabato 31: al Nord, dapprima soleggiato, poi più nubi e temporali sparsi. Al Centro, tutto sole. Al Sud, ampio soleggiamento. - Domenica 1 agosto: al Nord, temporali sparsi e piogge anche intense specie al Nordovest e settori alpini. Al Centro, qualche piovasco sull'alta Toscana, sole e caldo altrove. Al Sud, bel tempo prevalente, forte caldo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie