Cronaca

Summer Camp, centri estivi e laboratori Joy

estate solidale Sport Senza Frontiere con sostegno Igt Lottery

(ANSA) - ROMA, 03 GIU - Il distanziamento fisico e la scarsa socialità imposti dalla pandemia hanno causato, soprattutto nei giovanissimi, ricadute sulla salute fisica e mentale. Sport Senza Frontiere (SSF) riparte con tante proposte all'aria aperta pensate per migliaia di ragazzi in tutta Italia, per tornare a promuovere il gioco e l'attività sportiva come strumenti cognitivi, relazionali e d'inclusione sociale: summer camp, weekend natura, centri estivi e laboratori. Finalmente ai blocchi di partenza per un'estate di ripresa e allegria, Sport Senza Frontiere con i patrocini di CONI, Regione Lazio e Regione Valle D'Aosta, lancia il nuovo progetto maggio-settembre 2021, sostenuto da IGT Lottery.
    Quest'anno il progetto Joy include non solo i ragazzi provenienti da contesti di disagio socio-economico, ma anche ragazzi in condizioni di isolamento psico-sociale, la piaga più diffusa tra i giovanissimi a causa dei lockdown e delle chiusure. Centri estivi e camp sono spazi aperti, luoghi di integrazione in cui è possibile essere più incisivi nel contesto di grande sofferenza di questo periodo. I JOYPOINT, centri estivi a vocazione sociale, creati in collaborazione con la rete di società sportive di Napoli, Roma, Milano, Bergamo e Torino, saranno incentrati sull'attività ludico- motoria e lo sport proprio per contrastare il gap motorio, cognitivo e relazionale conseguente alle difficoltà vissute. I centri saranno aperti dalla metà di giugno fino a settembre 2021 e prevedono l'inserimento gratuito dei bambini provenienti da contesti psico-sociali disagiati, seguiti tutto l'anno da SSF.
    Tutte le attività del modello di intervento del progetto JOY di Sport Senza Frontiere, sono state elaborate in collaborazione con il Dipartimento di biomedicina e prevenzione della Facoltà di medicina dell'Università di Roma Tor Vergata (attività di prevenzione e composizione alimentare), con il Dipartimento di Scienze della formazione dell'Università di Roma Tre (attività educative) e con l'Alta Scuola di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano e il Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere Università degli Studi di Napoli "Parthenope". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie