Cronaca
  • Covid: turisti Usa, 'finalmente in Italia, si torna alla vita'

Covid: turisti Usa, 'finalmente in Italia, si torna alla vita'

All'aeroporto di Fiumicino sorpresa per omaggi Made in Italy

Sorpresi, rallegrati e pronti finalmente, dopo tanto tempo, a concedersi una vacanza nel "Bel Paese" o a rivedere ed abbracciare, dopo mesi o anche di più, dei familiari. E' la fotografia dei circa 300 turisti e viaggiatori statunitensi (e fra loro diversi italo americani), arrivati poco dopo le 10 con i voli Covid Tested Delta da New York ed Atlanta che, all'aeroporto di Fiumicino, hanno trovato una particolare e simbolica accoglienza "tricolore". Aeroporti di Roma, in collaborazione con La Gardere, ha donato loro, dopo aver fatto il tampone di controllo, kit Made in Italy di prodotti gastronomici, vini, gadget come "Pinocchio", la riproduzione del Colosseo, cartoline turistiche, braccialetti tricolori, ed un buono duty free da utilizzare alla ripartenza.

Un modo per guardare, con fiducia, ad una ripartenza consistente dei viaggi e del turismo, augurando una buona permanenza nel nostro Paese. Tra i viaggiatori ci sono famiglie con bambini, coppie, anziani. Alcuni sfoggiano t-shirt con la scritta "Italia". A dare il benvenuto ai turisti sono stati il Direttore operazioni voli di Adr, Ivan Bassato, l'assessore regionale alla Salute, Alessio D'Amato ed il Direttore sanitario dell'Inmi Lazzaro Spallanzani, Francesco Vaia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie