• Scuola: Ministero, in Dad si può bocciare ma tener conto Covid

Scuola: Ministero, in Dad si può bocciare ma tener conto Covid

Circolare, riflettere su complessità apprendimento quest'anno

La valutazione degli apprendimenti e delle attività svolte in didattica a distanza ha gli stessi effetti delle attività didattiche svolte in presenza ma " è opportuno richiamare l'attenzione sulla necessità che la valutazione degli alunni e degli studenti rifletta la complessità del processo di apprendimento maturato nel contesto dell'attuale emergenza epidemiologica".    Pertanto, le valutazioni sul raggiungimento degli obiettivi di apprendimento "avverrà in considerazione delle peculiarità delle attività didattiche realizzate, anche in modalità a distanza, e tenendo debito conto delle difficoltà incontrate dagli alunni e dagli studenti in relazione alle situazioni determinate dalla situazione emergenziale", nell'intero anno scolastico. Lo stabilisce una circolare del ministero dell'Istruzione diffusa in queste ore alle scuole.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie