Scuola: su Dad procura Genova apre fascicolo dopo esposto

Abuso d'ufficio. 'In Liguria misure più severe delle nazionali'

(ANSA) - GENOVA, 12 APR - La procura di Genova ha aperto un fascicolo dopo l'esposto contro l'ordinanza della regione Liguria per la didattica a distanza, presentato dalle associazioni Giuristi democratici e Riapriamo la scuola della Costituzione. L'indagine per abuso d'ufficio, a carico di ignoti, è in mano al sostituto Massimo Terrile e all'aggiunto Vittorio Ranieri Miniati.
    Secondo le associazioni, assistite dall'avvocato Dario Rossi, "la Regione Liguria ha imposto nel corso della pandemia misure costantemente e drasticamente più restrittive di quelle stabilite dal governo nazionale, chiudendo al 100% le scuole superiori, anche in periodi nei quali lo Stato ne consentiva una frequentazione in presenza fino al 75%. L'unica risposta alla pandemia degli enti locali è stata quella di chiudere le scuole".
    Nel mirino dei genitori e docenti sono finite una serie di ordinanza di ordinanze regionali ma anche la mancata ricerca, da parte degli enti locali, di spazi alternativi per consentire lo svolgimento delle lezioni anche per i ragazzi delle superiori. Decisioni, secondo le associazioni, prese senza avere dati aggiornati o completi sulla diffusione del contagio tra i ragazzi durante la scuola.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie