Cronaca

Aumentano i contagi, La Maddalena resta in zona rossa

Da 66 a 88 casi, dei quali 24 sono variante inglese

Mentre la Sardegna continua a restare in fascia bianca, unica regione d'Italia, La Maddalena resta in zona rossa per altri sette giorni, sino a sabato 20 marzo. Si tratta dell'unico Comune attualmente il lockdown dopo che le altre due comunità "rosse", San Teodoro e Bono (sempre nel Sassarese), sono passate direttamente alla zona bianca.dopo il calo dei contagi Covid. Quello che non è accaduto a La Maddalena, come ha spiegato in un video su Fb il sindaco Fabio Lai: i contagi sono passati da 66 a 88, dei quali 24 ascrivibile alla variante inglese, 5 i ricoverati e solo 3 i guariti.

"Purtoppo i dati ufficiali arrivati da parte del servizio di igiene pubblica non sono quelli che speravamo - spiega il sindaco nel video - Allo stato attuale abbiamo ben 88 casi di positività, cinque ricoverati, 24 casi di variante e solo tre guariti. Inoltre stiamo in attesa del risultato di altri 25 tamponi e ovviamente in questa situazione l'autorità sanitaria ci sconsiglia la riapertura e non poteva essere diversamente. In soli sette giorni abbiamo ampiamente superato il parametro di riferimento previsto dal nuovo dpcm per l'istituzione della zona rossa", ha aggiunto.

Il sindaco Lai avidenzia poi che l'aumento dei contagi in questa settimana non deriva dallo screening e nè dal focolaio nell'asilo "e questo ci deve fare riflettere - osserva - perché la zona rossa non deve essere sulla carta: le indicazioni vanno rispettate. Ma è veramente necessario raddoppiare i controlli per far comprendere che questi provvedimenti servono per tutelare la nostra salute e anche l'economia? Perché prima riusciamo a bloccare questa curva dei contagi e prima riusciamo a tornare tutti quanti alla normalità".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie