Sanità: Nas in sedi guardie mediche, in 1 su 4 irregolarità

Ispezioni in 390 sedi in Italia, denunciati dirigenti Asl

Locali inadeguati, farmaci scaduti, assenza totale di misure anti Covid, criticità per la sicurezza degli stessi operatori sanitari: al termine di un'ispezione in 390 sedi di Guardie Mediche in tutta Italia, i Nas hanno riscontrato "criticità strutturali e organizzative" in più di una su quattro.

I problemi sono infatti emersi in 99 sedi ispezionate e hanno portato alla denuncia di 19 persone all'autorità giudiziaria e alla segnalazione di altre 85 alle autorità amministrative e sanitarie regionali. Destinatari dei provvedimenti sia i responsabili dei presidi sanitari sia dirigenti delle Asl locali e personale medico infermieristico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie