Danneggia crocifisso a Rimini, denunciato

Scoperto dalla telecamere di videosorveglianza

(ANSA) - RIMINI, 09 DIC - Il crocifisso in vetroresina della chiesa di Santa Giustina a Rimini è stato vandalizzato da un 44enne identificato e denunciato per danneggiamento dai carabinieri di Santarcangelo di Romagna. L'uomo, che non ha fornito spiegazioni del suo gesto, è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della chiesa, mentre staccava il crocifisso dal capitello votivo nel piazzale davanti all'edificio religioso. Poi, dopo aver rotto una mano del Cristo in croce, ha lasciato a terra la statua ed è fuggito.
    A denunciare il fatto il parroco. Il 44enne non sarebbe nuovo a simili gesti sempre nei confronti delle statue della chiesa di Santa Giustina. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie