Appello ospedale Cremona, mancano anestesisti

Il direttore Canino, accogliamo anche professionisti in pensione

(ANSA) - CREMONA, 19 NOV - "Non ce la facciamo più, abbiamo superato il limite delle nostre possibilità. Per questo ci serve aiuto". Questo l'appello affidato all'ANSA da Rosario Canino, direttore sanitario dell'Asst di Cremona che chiede ai medici anestesisti di farsi avanti, anche per continuare a garantire il funzionamento dei reparti non Covid degli ospedali di Cremona e Oglio Po. "Accogliamo anche professionisti in pensione", chiarisce Canino.
    E' stato aperto un bando che scade 31 dicembre per un contratto libero professionale, dopo che al concorso "per l'assunzione a tempo indeterminato di 6 medici anestesisti, se ne sono presentati solo 5". "Durante la prima ondata erano 12 gli anestesisti accorsi in nostro aiuto attraverso i bandi di emergenza. Adesso siamo in affanno - racconta Canino -. La carenza di organico in questa specialità è cronica. So bene che il problema riguarda tutto il Paese, ma a Cremona mancano 11 anestesisti e 7 all'Ospedale Oglio Po". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie